La pianista guida il pubblico all’ascolto del Bolero

Castello di Masnago e Accademia musicale Papillons propongono per sabato 24 novembre alle ore 21 una serata con la pianista Diana Re, dedicata all'ascolto del Bolero di Ravel

I castelli da visitare

Il Bolero di Maurice Ravel è uno dei capolavori della letterarura musicale e la Maestra Diana Re guiderà anche il pubbloco meno esperto all’ascolto, con un linguaggio chiaro e semplice, esempi al pianoforte, aneddoti e proiezioni multimediali.

L’appuntamento è per sabato 24 novembre alle ore 21 al Castello di Masnago che, in collaborazione con l’Accademia musicale Papillons, ha invitato la pianista e divulgatrice musicale Diana Re per offrire ai varesini una tappa della sua “Guida all’ascolto della musica classica”,  un percorso originale creato dall’artista per entusiasmare e appassionare un pubblico sempre più ampio al mondo della “musica classica”. Si tratta di incontri tematici alla scoperta di grandi capolavori, in questo caso il Bolero, pensati per chi ama la musica (anche senza formazione di base) e desidera comprenderla meglio.
I partecipanti vengono presi per mano e guidati alla scoperta di un universo musicale considerato per pochi eletti ma in realtà accessibile a tutti: basta averne la giusta chiave di lettura. Scopo della serata è quindi fornire al pubblico gli strumenti necessari per un ascolto attento e consapevole, una sorta di “cassetta degli attrezzi” da portarsi a casa e utilizzare all’occorrenza.

L’incontro sarà ospitato dalla Sala del Camino del Castello di Masnago (ingresso da via Cola di Rienzo 42).
Per prenotazioni e iscrizioni all’associazione Papillons contattare il 371 1714802.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.