“I milioni elargiti alle scuole di Busto e Cassano sono del governo Pd”

I dem Brugnone e Police sottolineano come i fondi per l’edilizia scolastica nei comuni di Busto Arsizio e Cassano Magnago siano arrivati grazie a un Decreto legge del Governo Gentiloni

rosetum di besozzo

“I sette milioni arrivati in provincia di Varese e i 3,2 nella città di Busto Arsizio per le scuole Bossi, Bellotti, Beata Giuliana e Galilei non arrivano da Regione Lombardia, come raccontato nei giorni scorsi, ma dagli investimenti messi a bilancio dal Governo Gentiloni”. Così Massimo Brugnone, consigliere comunale PD di Busto Arsizio sottolinea la notizia degli scorsi giorni sulla vincita di alcuni bandi riguardanti interventi di manutenzione nelle scuole cittadine. “La Regione – sottolinea Brugnone – ha fatto solo da canale di distribuzione. Ma i cittadini devono sapere che a dare questa possibilità è stato il lavoro di un Governo che aveva messo in agenda al primo posto la scuola e di cui, per fortuna, altri stanno beneficiando”.

“È il più grande finanziamento che il Comune di Cassano Magnago abbia mai ricevuto – aggiunge Tommaso Police, Capogruppo dem che riprende volutamente le parole del Sindaco Poliseno – e se si svolgeranno i lavori nelle scuole Orlandi e Fermi lo è grazie al PD. È infatti la legge sulla Buona Scuola che – spiega Police – al fine di consentire lo svolgimento del servizio scolastico in ambienti adeguati e sicuri ha assegnato finanziamenti statali destinati alla messa in sicurezza degli edifici scolastici, a beneficio degli enti locali. Ringrazio quindi il Consigliere regionale Palumbo per l’impegno: è stato molto bravo a mettere il cappello su qualcosa che non ha fatto”.

“Al contrario proprio oggi – sottolineano i due Consiglieri del PD – vediamo migliaia di giovani scesi in piazza per protestare contro i tagli decisi dal Governo in tema di istruzione e ricerca, il sistema dell’alternanza scuola-lavoro e per denunciare la situazione fatiscente dell’edilizia scolastica e il fenomeno dell’abbandono scolastico. Se vogliono continuare ad avere soldi per le nostre scuole – concludono Police e Brugnone – è il caso che Antonelli e Poliseno invitino i loro rappresentanti al Governo a copiare il PD”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore