Il post della prof di Andrea: “Il lavoro che tanto cercavi ti ha portato via”

Con un messaggio sui social un'insegnate ricorda Andrea Masi, morto a 18 anni a causa di un incidente sul lavoro: "Era entrato in classe bambino e che ne era uscito uomo con le spalle disegnate e il sorriso luminoso"

Cislago - Andrea Masi

Andrea Masi, il mio alunno che ce l’aveva fatta. Si chiude così un toccante post pubblicato da una delle insegnati del ragazzo di Cislago morto in un incidente sul lavoro il 1 novembre.

“Era entrato in classe bambino e che ne era uscito uomo con le spalle disegnate e il sorriso luminoso” dice l’insegnate, ricordando i sorrisi e la gentilezza di quel ragazzo “che io volevo continuasse a studiare e lui no prof, io voglio lavorare”.

Un messaggio toccante rivolto a quel ragazzo e che si conclude nel modo più amaro: “Andrea che quel lavoro l’aveva trovato, Andrea che quel lavoro ce l’ha portato via“.

Ecco il post completo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore