Pro Patria – Robur Siena 1-1, Gucci pareggia nella ripresa

Un buon punto per la Pro Patria, che senza l'errore (gli errori) di Mangano poteva anche sperare in qualcosa di più

pro patria varie

Pareggio per la Pro Patria nel recupero della terza giornata di campionato, rinviata per il caos ripscaggi. Meglio i tigrotti rispetto ad una Robur Siena che, al di là dei nomi (bravissimo Arrigoni, spento Guberti), non ha dimostrato di essere meglio della squadra di Busto Arsizio, che esce dal campo col rammarico di qualche errore di troppo sotto porta (Gucci) e in porta (Mangano). I tigrotti salgono a quota 14 punti (in 12 gare), toscani che si portano a 12 punti (con 10 partite giocate).

Galleria fotografica

Pro Patria - Siena 1-1 4 di 22

Mister Javorcic (squalificato per due turni dopo la sconfitta contro la Pro Piacenza) sceglie il 3-5-2 con Boffelli in difesa a comporre il trio con Molnar e Zaro, Gazo in mezzo al campo a fare da regista insieme a Bertoni, Galli e Mora sugli esterni, con Le Noci vicino a Gucci e Di Sabato a svariare sulla trequarti. La Robur Siena schiera Gliozzi e Fabbro in avanti, con Guberti e Arrigoni a fare da metronomi e ispirare tutte le azioni.

PRIMO TEMPO – La Pro parte un po’ contratta, ma non concede molto agli avversari. Mangano mette i brividi ai propri tifosi non trattenendo una palla calciata da angolo dopo 5′, preludio di quello che succederà a fine della prima frazione. I tigrotti si riprendono e si rendono pericolosi con Gucci tre volte, ma i tentativi dell’attaccante, ispirato da Le Noci (illuminante al 25′), finiscono tutti a lato. Di Sabato viene anticipato e forse spinto in mezzo all’area al 10′, poi è un susseguirsi di azioni da una e dall’altra parte con predominio dei padroni di casa (Zaro ammonito per un’entrataccia su Gliozzi), fino all’angolo che porta al vantaggio senese al 40′. Guberti riceve in area e calcia, la palla viene smorzata da Molnar e termina in angolo: batte Arrigoni, palla tagliata a rientrare, Mangano non esce e viene anticipato da Russo che svetta e infila la rete del vantaggio. Le Noci prova a riprendere subito in mano il match, ma la sua punizione termina alta e si va negli spogliatoi con un (immeritato) svantaggio di misura.

SECONDO TEMPO – Ripresa meno divertente, con la Robur Siena che prova a chiuderla in avvio, complice un altro pasticcio di Mangano che non trattiene un innocuo cross da sinistra e permette agli attaccanti ospiti di calciare da ottima posizione: è Zaro che salva tutto e tiene a galla la Pro Patria. Al 69′ il meritato pareggio: è Pedone (entrato per uno spento Di Sabato) a inventarsi un filtrante che taglia in due la difesa senese e pesca Gucci sul secondo palo. Stavolta l’attaccante è freddo e infila l’1-1. Il match prosegue senza grandi squilli fino all’81’, quando è bravissimo Mora (ammonito poco dopo) a immolarsi in scivolata e respingere un tiro cross che stava per infilarsi sul secondo palo. Dopo cinque minuti di recupero (5 cambi a testa per i due allenatori e 5 ammoniti), il signor Zufferli di Udine fischia la fine delle ostilità.

Un buon punto per la Pro Patria, che senza l’errore (gli errori) di Mangano poteva anche sperare in qualcosa di più.

IL TABELLINO

Pro Patria – Robur Siena 1-1 (0-1)

Pro Patria (3-5-2): Mangano; Molnar, Zaro, Boffelli (dall’87′ Battistini); Mora, Gazo, Bertoni, Disabato (dal 59′ Pedone), Galli; Le Noci (dal 76′ Fietta), Gucci (dal 76′ Mastroianni). A disposizione: Tornaghi, Marcone, Pllumbaj, Santana, Lombardoni, Colombo, Ghioldi, Sané. Allenatore: Massimo Sala (Ivan Javorcic squalificato)

Robur Siena (4-3-1-2): Contini; De Santis, Russo, D’Ambrosio, Imperiale (dall’84′ Zanon); Cristiani (dal 72′ Vassallo), Arrigoni, Sbrissa; Guberti (dal 61′ Rossi); Gliozzi (dal 72′ Cianci), Fabbro (dall’84′ Aramu). A disposizione: Di Livio, Cefariello, Romagnoli, Nardi, Brumat, Sersanti. Allenatore: Michele Mignani

Arbitro: Luca Zufferli di Udine (Montagnani / Ceolin)

Marcatori: Russo (S) al 40′, Gucci (PP) al 68′

Angoli: 6-5 Ammoniti: Zaro (PP), Gliozzi (S), Imperiale (S), Mora (PP), Aramu (S) Recupero: 0′ pt / 5′ st

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 novembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria - Siena 1-1 4 di 22

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore