Quanto lavoro dietro un collant, studenti alla Elly per scoprire i segreti delle calze

Gli allievi delle medie Crespi in visita al calzificio di via Palermo che dal 1978 produce collant e calze

Da 40 anni producono calze e collant con il proprio marchio, Elly, oppure per prestigiosi marchi anche a livello mondiale. Martedì mattina alla Calzifici riuniti Elly hanno accolto una classe di terza media dell’Istituto Crespi nell’ambito dell’iniziativa Pmi Day 2018, organizzato dalla piccola e media industria di Confindustria. La Elly conta 35 dipendenti e un fatturato che si aggira attorno ai 4 milioni di euro.

calzificio elly pmi day 2018

Galleria fotografica

Pmi Day 2018, il calzificioElly 4 di 13

Accompagnati da Massimo Gatti, responsabile commerciale e terza generazione della famiglia che ha fondato l’azienda nel 1978, hanno fatto visita alle due sedi di via Palermo, l’unità produttiva e l’edificio che ospita gli uffici, il magazzino e il confezionamento delle calze. Gatti ha cercato di trasmettere ai ragazzi la complessità del lavoro che c’è dietro ad un prodotto di così largo consumo.

Alla fine del tour, dove i ragazzi hanno potuto vedere come dal filo si arrivi al prodotto che vedono in negozio, per il gentil sesso sono state regalate un paio di collant a testa e alcuni ciondoli colorati a forma di cuore.

 

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pmi Day 2018, il calzificioElly 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore