Tanta pioggia e i primi fiocchi di neve, massima attenzione a fiumi e laghi

A Gavirate la caduta di un albero sulla linea ferroviaria ha bloccato la circolazione (ora ripresa) sulla linea ferroviaria

Avarie

Il maltempo continua ad imperversare sul Varesotto. La pioggia caduta senza interruzioni per tutta la notte non ha fatto danni, ma ha costretto le squadre di soccorso di Vigili del fuoco e Protezione civile a tenere la guardia molto alta.

Laghi e fiumi sono costantemente sotto osservazione, con frequenti controlli nei punti critici, ma per ora non si registrano esondazioni.

Questa mattina a Gavirate una pianta è caduta sulla sede ferroviaria, interrompendo per qualche ora la circolazione dei treni. Sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno rimosso l’albero e dopo i necessari controlli hanno dato il via libera al transito dei treni.

Sulle rive del Lago Maggiore, tutti i comuni sono allertati, ma al momento la situazione è sotto controllo. Il picco della piena è previsto per domani, venerdì 2 novembre.

Particolare attenzione a Germignaga: «Visto il perdurare delle precipitazioni accompagnate da vento forte e la presenza di un avviso di allerta codice arancio, sono ripartite le attività di sorveglianza sul territorio – scrive questa mattina il sindaco Marco Fazio – La vasca Maina e Mondiscia è attiva e il livello resta basso. Tra poco verrà effettuato un sopralluogo nella zona di via Belvedere è verranno predisposte delle protezioni alla Colonia Elioterapica dove il moto ondoso a causa del vento forte e dell’innalzamento del livello del Lago ha raggiunto il terrazzone».

Le previsioni meteo non lasciano sperare in una rapida schiarita per oggi. Il tempo dovrebbe migliorare invece nel fine settimana.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore