Uno spettacolo da vedere e ascoltare in cuffia, al Nuovo la storia di Johnny

Lo spettacolo "Johnny prese il fucile" per la regia di Sergio Ferrentino è ad ingresso libero e gratuito: in programma giovedì 8 novembre, alle 18 al Cinema Teatro Nuovo

Generico 2018

Quello in scena giovedì 8 novembre al Teatro Nuovo di Viale dei Mille è un audiodramma che vi permetterà di immergervi nella narrazione in modo totalizzante. Per la regia di Sergio Ferrenti, a Varese, arriva “Johnny prese il fucile”, con la Fondaria Mercury.

Tratto dall’omonimo romanzo di Dalton Trumbo, manifesto di pacifismo integrale e grido di denuncia contro tutte le guerre, lo spettacolo (ad ingresso gratuito) è una narrazione serrata ed emozionante. Ogni spettatore, una volta entrato a teatro, verrà dotato di cuffie così da poter vivere in prima persona le vicende del protagonista. 

Joe Bonham è un giovane americano che, insieme a milioni di connazionali, viene chiamato a combattere durante la Prima guerra mondiale. Nel conflitto viene colpito da una granata. Ma, ridotto in un tronco umano, continua a “vivere”: Joe pensa e i suoi pensieri sono la nostra storia. Ore, giorni, anni, scanditi dal battito del cuore, dal pulsare del cervello, dal sibilo del respiro, dal rimbombo dei passi di medici e infermieri. Dopo anni di isolamento psico-fisico Joe riesce a comunicare con il mondo esterno e a ricevere risposta. Joe è ancora in battaglia e dalla trincea grida il suo SOS di vita.

Lo spettacolo è ad ingresso libero e gratuito ed è parte del Festival Glocal e inserito all’interno della rassegna “Note di scena”. Qui per prenotare il tuo posto gratuito 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore