Approvata all’unanimità la mozione su viabilità e trasporti in zona università

E' passata all'unanimità la mozione in consiglio comunale firmata da Carlotta Calemme, che da poco ha dato le dimissioni dal consiglio Comunale, e Luca Boldetti - rappresentanti rispettivamente di Forza Italia e Lista Orrigoni

autobus

E’ passata all’unanimità la mozione in consiglio comunale firmata da Carlotta Calemme, che da poco ha dato le dimissioni dal consiglio Comunale, e Luca Boldetti – rappresentanti rispettivamente di Forza Italia e Lista Orrigoni.

I due consiglieri comunali avevano presentato la mozione prendendo spunto dalla «Critica situazione viabilistica e pedonale che interessa l’ingresso al polo universitario di via Monte Generoso, a Bizzozero, con la presenza di studenti spesso sulla carreggiata stradale nei pressi delle fermate degli autobus, a scapito della loro sicurezza e di quella degli automobilisti» e, prendendo atto «Della necessità di provvedere ad un ripensamento delle posizioni dove gli autobus effettuano le proprie fermate in via Monte Generoso nei pressi della zona universitaria, in particolare la linea urbana C e i bus-navetta “diretto CFP”»  avevano proposto a sindaco e giunta di: «Accordarsi con i soggetti interessati e coinvolti, a partire dall’Agenzia del Trasporto pubblico locale, l’Università degli Studi dell’Insubria e l’Agenzia formativa della Provincia di Varese, per prevedere l’ingresso dei bus-navetta “diretto CFP” all’interno dell’area dove è situato l’istituto, per un più agile e sicuro carico e scarico degli studenti» e avevano suggerito nella mozione di: «Rivedere la posizione della fermata dell’autobus di linea urbana C in direzione Varese centro, dato che l’attuale punto non è provvisto di spazio adeguato a contenere gli studenti in attesa nelle ore di maggiore frequenza».

La proposta dei due giovani consiglieri è stata apprezzata dal consiglio e votata in massa: dei 21 consiglieri presenti, 21 hanno detto sì.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 05 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore