Fermato armato di pistola revolver alla guida di un’auto senza patente

Il 66enne ha cercato di sottrarsi all'alt ma i carabinieri lo hanno bloccato. È un disoccupato varesino con pregiudizi di polizia e già noto alle forze dell’ordine. ora agli arresti domiciliari

pistola arcisate

Lo hanno trovato alla guida di un’auto senza revisione, senza patente e armato di una pistola revolver calibro 0.320 a 5 colpi, priva di matricola, perfettamente funzionante e idonea ad offendere, occultata all’interno del veicolo sotto al sedile del conducente in una posizione di “pronta disponibilità”.

È successo giovedì 6 dicembre alle ore 14 ad Arcisate quando i carabinieri, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno sottoposto a controllo l’auto di A.V. (queste le iniziali), un uomo del 1952, disoccupato varesino con pregiudizi di polizia e già noto alle forze dell’ordine.

I militari dell’Arma, attirati da una manovra sospetta del veicolo, una Opel Corsa color amaranto, hanno bloccato l’auto che stava cercando di sottrarsi all’alt.

L’uomo è stato quindi immediatamente bloccato e dichiarato in arresto mentre il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo. L’arrestato è stato accompagnato a casa in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida presso il tribunale di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore