A Fondazione Raimondi nuova equipe oculistica, diagnostica d’avanguardia e campagne gratuite di prevenzione

E’ ormai ampiamente operativo il nuovo ampliato Ambulatorio di Oculistica di Fondazione Raimondi Francesco

occhi oculista

E’ ormai ampiamente operativo il nuovo ampliato Ambulatorio di Oculistica di Fondazione Raimondi Francesco. La nuova equipe si avvale oggi di sei professionisti, tra medici specialisti e ortottisti, esperti nelle diverse branche dell’oftalmologia. Diretto e coordinato dal dottor Federico Basilico, il team conta altri due medici oculisti, i dottori Camillo Gritti e Giovanni Acerbi, e tre ortottiste, le dottoresse Marilena D’Angelo, Chiara Gregoriano e Antonella Leone.

Tra le più recenti attività proposte, gli screening gratuiti del progetto “Prevenzione Glaucoma” che si sono tenuti lo scorso 21 ottobre, hanno raggiunto ottimi risultati e hanno visto la partecipazione di 82 persone. L’iniziativa ha avuto successo anche nella sua finalità di sensibilizzare la popolazione riguardo a questa patologia poco conosciuta, e all’importanza della prevenzione tramite il monitoraggio non invasivo della pressione intraoculare, che se elevata costituisce uno dei maggiori fattori di rischio per l’insorgere della patologia. Inizialmente riservata agli abitanti dei comuni di Gorla Minore e Gorla Maggiore, la giornata ha registrato un’affluenza di molte persone provenienti anche dai comuni limitrofi.

Questo appuntamento è stato importante anche per poter gettare le basi per le campagne di prevenzione 2019, che vedranno la partecipazione di altri comuni della Valle Olona. Oltre allo screening del glaucoma nei progetti futuri c’è anche la campagna 2019/2020 per lo screening dei difetti visivi e dell’ambliopia nei bambini in età pre-scolare.

Al pari delle campagne di prevenzione, è altrettanto degna di nota l’implementazione dell’attività ordinaria dell’Ambulatorio Oculistico di Fondazione Raimondi che è oggi un vero e proprio centro di oftalmologia, anche grazie all’utilizzo di tecniche e strumentazioni all’avanguardia per la diagnostica delle patologie oculari. E’ proprio di questi giorni la presentazione dell’utilizzo, nell’ambulatorio della Fondazione, anche dell’Angiografia OCT, l’ultima innovazione nella diagnosi delle principali patologie maculari, non invasiva e senza iniezione di liquido di contrasto. (ved. scheda tecnica dedicata). Si effettuano inoltre valutazioni pre-operatorie per le diverse problematiche di interesse chirurgico: cataratta anche con Femtolaser e Lenti Intraoculari Premium, chirurgia rifrattiva Prk-Lasik-Smile, vitreo retina, trapianto di cornea, chirurgia delle vie lacrimali e delle palpebre, glaucoma.

Ulteriori info: http://fondazioneraimondi.it/poliambulatori/medicina-specialistica/oculistica/

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore