La Cycling Sport Promotion prende la rincorsa per il 2019

La cena dedicata ai volontari della società è servita a ufficializzare il programma della nuova stagione: il 24 marzo si corre il Trofeo Binda

mario minervino claudio aldegheri ciclismo cycling sport promotion

L’Hotel Cristallo di Cittiglio ha ospitato – giovedì 6 dicembre – la classica festa degli auguri della Cycling Sport Promotion, la società presieduta da Mario Minervino che si occupa dell’organizzazione di corse ciclistiche grandi e piccole, con la “chicca” del Trofeo Binda, massima classica italiana femminile.

La serata è stato un tributo ai tanti volontari che hanno collaborato nel 2018 con la CSP e agli sponsor che hanno permesso, con il proprio supporto, la realizzazione di una lunga serie di appuntamenti che ha compreso (una tantum) anche il campionato italiano Under 23 svoltosi con partenza e arrivo a Taino.

Nel corso dell’appuntamento sono state ufficializzate le date delle gare marchiate Cycling Sport Promotion per il 2019: domenica 24 marzo si terrà il 21° Trofeo Binda, sempre valido per il World Tour femminile di categoria Elite (il massimo livello per le donne), preceduto come ormai avviene da 7 anni dal Trofeo Da Moreno aperto alle Juniores e valido per la Coppa delle Nazioni.

Sabato 11 maggio a Taino ci sarà il 9° Trofeo Corri per la Mamma maschile dedicato agli Under23, quest’anno senza il contorno delle gare allievi e juniores. Sarà invece intensificata l’attività promozionale e quella scolastica, attraverso il consolidato progetto “Pedala, pedala… in sicurezza” con cui la CSP porta l’educazione stradale all’interno degli istituti, in collaborazione con le forze dell’ordine.

Alla festa hanno preso parte Maria Grazia Antonini, assessore del Comune di Cittiglio in rappresentanza del sindaco Anzani, il primo cittadino di Taino Stefano Ghiringhelli, il vicepresidente della comunità montana, Giuseppe Galliani (che di Cittiglio è stato a lungo il sindaco, con importante presenza negli anni di lancio del “Binda”), il presidente della Federciclismo provinciale Massimo Rossetti e Claudio Aldegheri, titolare della catena di negozi “Da Moreno”, sempre più vicino con il proprio sostegno alle attività della CSP.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore