Lati: “Per crescere investire nel territorio e nel futuro”

Inaugurato con un open day il nuovo magazzino semi-automatizzato della storia azienda che oggi conta oltre 300 dipendenti

Una giornata dedicata alla scoperta della Lati, storica azienda del territorio varesino che lavora da 70 anni nel campo della trasformazioni delle materie plastiche. L’occasione è stata sabato 15 dicembre, con l’inaugurazione del nuovo magazzino a Gornate Olona, quasi interamente automatizzato, con attenzione all’industria 4.0, ma anche la lato umano del lavoro, quello che controlla tutto, per non dipendente interamente dagli automatismi. «Questo nuovo magazzino è solo il punto di partenza di una serie di investimenti che abbiamo programmato da qui al 2026 – ha spiegato l’amministratore delegato Michela Conterno -: 30 milioni di euro che avranno ricadute proprio in Italia. Questo perché, pur essendo un’azienda multinazionale (170 milioni di euro di fatturato), siamo consapevoli che debba essere il territorio a essere valorizzato, con le sue eccellenze e competenze».

Galleria fotografica

Inaugurazione Maggazzino Lati 4 di 10

Si tratta quindi di un percorso di espansione fortemente voluto dalla famiglia Conterno. Oltre a Michela, amministratore delegato, vi è anche il padre Francesco, presidente della società. «Oggi siamo qui per inaugurare il nuovo magazzino di materie prime. È il primo tassello per questo importante percorso di investimenti. E lo facciamo con una festa che è open day per dipendenti, famiglie e tutte le realtà che ci conoscono». Da tempo infatti l’attenzione al benessere dei 300 dipendenti è una priorità per la famiglia Conterno: orario flessibile, corsi di Yoga e Pilates in azienda e frutta distribuita gratuitamente, sono solo alcune delle iniziative già in essere.
A questo si aggiunge l’attenzione all’ambiente: «Si sta parlando tanto della plastica in questo periodo – ha spiegato l’amministratore -, si dice che inquini, ma sono le persone che la usano male a inquinare maggiormente. I materiali possono essere riciclati e trovare ulteriore vita dopo l’utilizzo».

«Oggi abbiamo oltre 2000 clienti con il 70 per cento di export – ha concluso Michela Conterno -. Ci possiamo definire una multinazionale, ma siamo anche un’azienda famigliare con un passaggio generazionale che dà continuità. La conduzione famigliare e positiva quando si riesce a dare una visione a lungo termine. La nostra visione di investimento infatti è decennale, come dimostra la giornata di oggi e il nostro programma di investimenti per il futuro. Il tutto unito ai nostri valori. L’imprenditore non ha solo lo scopo di generare profitto economico ma anche sociale. Generare occupazione per noi è fondamentale: sentiamo molto il concetto di territorio e comunità, con una politica di sponsorizzazione che predilige il locale e il settore socialmente utile».

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Inaugurazione Maggazzino Lati 4 di 10

Video

Lati: “Per crescere investire nel territorio e nel futuro” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore