“Meno compiti a Natale”, le raccomandazioni del ministro in una lettera di auguri

Dopo l'annuncio l’indicazione è arrivata ma non si tratta di un circolare: è la lettera di auguri di buon Natale che il ministro ha inviato a tutte le scuole del Paese

marco bussetti

Le scuole si preparano in queste ore alla pausa natalizia e tra gli scambi d’auguri e il taglio dei panettoni nelle aule degli studenti si pensa a festeggiare con un briciolo di preoccupazione per i compiti delle vacanze.

Un aiuto alle speranze degli studenti era arrivato dieci giorni prima della pausa natalizia con l’annuncio di una circolare ministeriale per limitare il carico di compiti delle vacanze. Lo aveva detto il ministro all’Istruzione Marco Bussetti raccomandando al corpo docenti di lasciar spazio allo svago e allo stare in famiglia dei ragazzi.

L’indicazione, infine, è arrivata giovedì 20 dicembre ma non si tratta di un circolare: è la lettera di auguri di buon Natale che il ministro ha inviato a tutte le scuole del Paese.

“Nel rispetto dei principi costituzionali della libertà di insegnamento e dell’autonomia scolastica – ha scritto Bussetti in un passaggio della sua lettera aperta -, invito il corpo docente a riflettere, anche collegialmente, sul carico di compiti che saranno assegnati durante le vacanze. Ritengo importante che i nostri ragazzi abbiano il tempo per ritemprarsi e svagarsi, stare con i propri cari, curare le proprie passioni, divertirsi, leggere, ascoltare musica, andare a vedere una mostra, praticare uno sport”.

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 21 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore