Risanamento del lago di Varese, emendamento da 2,8 milioni di euro in Regione

Il consigliere leghista Emanuele Monti deposita un emendamento alla legge di bilancio per stanziare i soldi necessari a far partire le azioni di controllo sugli scarichi abusivi

lega lago varese

Un emendamento alla legge di bilancio regionale per stanziare 2,8 milioni di euro per i prossimi tre anni per il Lago di Varese: soldi che con la regia di Regione Lombardia avvieranno alcune delle azioni previste per per avvicinarsi all’obiettivo «di rendere balneabili le acque del lago».

Lo ha annunciato il consigliere regionale leghista Emanuele Monti nel giorno in cui si appresta a depositare l’emendamento che sarà votato settimana prossima in Consiglio Regionale.

«Sarà l’occasione di chiudere il cerchio dei lavori fatti in sinergia con il territorio, i comuni del lago e l’associazione dei comuni rivieraschi – spiega Monti – e cominciare a mettere risorse vere per far partire i fatti».

Se l’emendamento passerà la prova del voto dell’aula saranno stanziati 400mila euro nel 2019, 900mila per il 2020 e 1,5 milioni per il 2021, che saranno spesi sotto la regia della Regione e dell’assessorato all’Ambiente e Clima nell’ambito dell’accordo finalizzato alla salvaguardia e al risanamento del lago di Varese.

«Le prime azioni da intraprendere – spiega Monti – saranno quelle di mettere fondi laddove sono venute meno le risorse dei comuni e della Provincia, ovvero nei controlli dei tanti scarichi abusivi per bloccarli definitivamente. Insieme a questo proseguiranno le attività di prelievo fino a che i valori delle acque non rientreranno nella soglia consentita per la balneazione. Ora noi come Regione ci prepariamo a mettere i soldi per cominciare».

Soddisfatte di questo punto di partenza si dicono anche la consigliera provinciale con la delega al Territorio Marinella colombo, il sindaco di Bodio Lomnago Eleonora Paolelli e di Buguggiate Cristina Galimberti: «dopo tanti sforzi sul territorio per capire cosa fare finalmente potremo vedere delle risorse per cominciare a farlo».

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore