Sui costi dello sgombero le opposizioni chiedono un Consiglio comunale urgente

I gruppi consiliari del Partito Democratico e di Citta à Vita hanno depositato la richiesta di convocazione ripercorrendo tutti i passaggi dall’inizio delle operazioni di rimozione dell’insediamento di via Lazzaretto

Primo consiglio comunale Gallarate 2016

“Vogliamo sapere i costi dell’operazione di sgombero del campo Sinti di Gallarate”. Le opposizioni strigliano la maggioranza e chiedono la convocazione di un Consiglio comunale urgente per fare luce sull’operazione che da giorni ha concentrato l’attenzione della città.

I gruppi consiliari del Partito Democratico e di Citta à Vita hanno depositato la richiesta di convocazione ripercorrendo tutti i passaggi dall’inizio delle operazioni di rimozione dell’insediamento di via Lazzaretto.

“Abbiamo saputo che ci sono stati costi di demolizione dei manufatti, di allestimento delle tende, di alloggio in hotel per 30 giorni, dei pasti, dell’impiego del personale comunale, della polizia locale, di bonifica e altre voci di spesa. Quanti sono esattamente questo costi diretti e indiretti provocati dalla scelta di sgomberare?”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA VICENDA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore