Al PalaYamamay la prima edizione del Milano Reptiles Meeting

Domenica la fiera dei rettili. E’ confermata la presenza dagli USA di Brian Barczyk di SnakebytesTV, l’allevatore di rettili più famoso al mondo

brian Barczyk

Domenica 20 gennaio il PalaYamamay, che di solito è il regno delle “farfalle della Uyba”, ospiterà la prima edizione del Milano Reptiles Meeting. Per un giorno Busto Arsizio sarà la capitale internazionale del mondo degli animali esotici: circa 150 espositori provenienti da ogni parte d’Europa faranno conoscere in maniera professionale e scientifica gli animali da terrario al pubblico.

Ci sarà la possibilità di acquistare serpenti, camaleonti, lucertole e piccoli mammiferi esotici e di ricevere tutte le informazioni per gestirli al meglio. Sarà una giornata aperta a tutti in particolar modo ai bambini, che potranno avvicinarsi a degli animali non convenzionali.

E’ confermata la presenza dagli USA di Brian Barczyk di SnakebytesTV, l’allevatore di rettili più famoso al mondo che, per la prima volta in una fiera italiana, sarà presente a Busto Arsizio. “Si tratta di un’opportunità per attrarre persone in città a cui abbiamo dato il patrocinio e che promuoviamo volentieri. E’ un’occasione educativa e di svago per le famiglie e per i più giovani, non solo per i tanti appassionati del genere: ancora una volta Busto si conferma come punto di riferimento per gli eventi importanti, in questo caso anche di respiro internazionale” afferma l’assessore al Marketing Paola Magugliani.

Gli organizzatori sottolineano soprattutto l’aspetto scientifico della manifestazione: ci saranno veterinari, etologi, naturalisti che terranno conferenze e daranno consigli ai visitatori. In primo piano l’attenzione al benessere degli animali esposti, tra cui camaleonti, lucertole, gechi, rane, serpenti colorati, insetti stecco, insetti foglia, blatte da compagnia e lumache giganti.

Costo ingresso: 10 Euro – ridotto 8 Euro, gratuito per i bambini sotto i 5 anni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore