Boschi dello spaccio, l’eroina sul podio dei sequestri della Polizia

Nel 2018 il commissariato di Busto ne ha sequestrati 2,3 kg nelle zone boschive controllate. Ha superato anche le droghe leggere

eroina generica

Le operazioni nei boschi dello spaccio eseguite dalla Polizia di Stato di Busto Arsizio nel 2018 mettono in evidenza il ritorno dell’eroina, un fatto ormai acclarato che ora trova conferma nei numeri.

L’anno scorso il commissariato di Busto Arsizio ha sequestrato 2,3 kg di eroina, 100 grammi di cocaina e 1,7 kg di hashish. Gli spacciatori arrestati sono stati 9, 47 gli assuntori di droga segnalati alla Prefettura.

Questi i numeri diffusi a margine di una nuova attività di controllo messa in atto lo scorso martedì quando, in un’area boschiva al confine con Lonate Pozzolo hanno denunciato un 29enne della provincia di Novara, arrivato a Busto Arsizio in bicicletta. Il ragazzo, già identificato in passato in quelle zone, nascondeva nello zaino 55 grammi di marijuana e alcuni grammi di eroina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore