Cori, tifo e… pizza. La fantastica trasferta a Groningen dei tifosi varesini

I circa 15 i sostenitori della Openjobmetis che sono andati in Olanda per la partita di Fiba Europe League sono stati accolti calorosamente

il basket siamo noi groningen

In Italia si dibatte molto sul comportamento da tenere allo stadio. Scontri tra ultras, cori razzisti e maleducazione sono purtroppo temi attuali, che – dicendo una banalità – non fanno bene allo sport in Italia.

Poi ci sono 15 tifosi della Pallacanestro Varese, quelli de “ll Basket siamo noi”, che decidono di seguire la squadra del cuore anche in Olanda, più precisamente a Groningen, per una gara del secondo turno di Fiba Europe Cup.

Una volta arrivati all’arena olandese, i varesini sono stati accolti in maniera calorosa, come racconta Renato Vagaggini su Facebook

il basket siamo noi groningen

Spettacolo e lezione del pubblico olandese! 4000 persone che fanno il tifo incessante e corretto per la propria squadra e mai contro gli avversari. A fine terzo quarto, la loro mascotte e alcuni ragazzi ci hanno offerto e portato la pizza a tutti noi, con un cartello con scritto “Grazie per la pizza!!” Tutto il pubblico si alza in piedi e ci applaude!! Noi, in piedi davanti a tutti, mangiamo e ringraziamo tutti loro!! A fine gara, pur avendo perso, ci applaudono e ci salutano !! E ci scambiamo le sciarpe!! All’uscita dal Palazzetto continui saluti da persone che non ci conoscono ma che ci vogliono dare il loro saluto!! UN SOGNO !! Mai visto in 50 anni di basket!! Quando riusciremo a fare una cosa del genere in Italia?!?!? Grazie Olanda…che lezione!! E che ospitalità !!

Senza scadere nello scontato, per i varesini una serata già speciale si è tramutata in un’esperienza magnifica e indimenticabile. Basta poco, forse.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore