Dai migranti alla musica, la settimana del Circolo Gagarin è ricchissima

È un'altra settimana ricca di appuntamenti quella del Circolo Gagarin di via Galvani tra presentazioni, musica e dibattiti

circolo gagarin

Giusto il tempo di riprenderci dall’incredibile concerto di Thalia Zedek dei giorni scorsi e al Circolo Gagarin di Busto Arsizio si pensa già ad una nuova settimana. Martedì nei locali di via Galvani prosegue il percorso di approfondimento su accoglienza e migrazioni mentre venerdì arriva l’indie-rock di Any Other, uno dei progetti musicali italiani più interessanti. Un nuovo corso dedicato al benessere psico-fisico è in arrivo e sabato ci si trova nuovamente a parlare del futuro del Circolo. Ecco nel dettaglio tutti gli eventi

Mar 12 febbraio 2019 – Dibattito dalle 21.15
Come accogliamo? La quotidianità dei richiedenti asilo in Italia
Come aiutare in maniera intelligente i richiedenti asilo cercando di capire chi sono, come sono arrivati e come vivono la quotidianità qui in Italia. Dibattito con Orazio Raciti, referente dell’area legale della cooperativa torinese Liberitutti, e Simone Taverna di Villa Restelli. Maggiori info qui.

Ven 15 febbraio 2019 – Cucina Attiva dalle 19.30, concerto dalle 22
Any Other
Any Other è il progetto di Adele Nigro, vero e proprio astro nascente della musica italiana: dall’indie rock di stampo anni ’90 dell’esordio, propone ora una formula più matura, che mischia canzone d’autore con influenze jazz e avant. Una crescita incredibile, senza rete e senza paura di sperimentare e rischiare. Maggiori info qui.

Sab 16 febbraio 2019 – Chiacchierata dalle 18
#OccupyGagarin: il futuro del Circolo
Un nuovo momento di confronto tra il Circolo, i propri volontari e i propri soci per fare il punto sulla nostra situazione, capire cosa funzione e cosa no, pensare al nostro futuro. Vieni, ascolta, condividi. Maggiori info qui.

Corso da mar 26 febbraio 2019, dalle 20:45 alle 21:45
Corso di training autogeno
Un ciclo di incontri in compagnia di una psicologa psicoterapeuta professionista per apprendere esercizi di rilassamento particolarmente indicati per gestire lo stress, migliorare le proprie prestazioni sportive o lavorative, favorire il proprio benessere attraverso una maggiore osservazione di noi stessi. Maggiori info qui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore