Forza Italia, fibrillazioni anche in Provincia: “Scelte poco collegiali”

Si doveva fare il punto sulle prossime elezioni ma nel direttivo di Forza Italia ha trovato spazio anche la discussione sui rapporti nella maggioranza a Villa Recalcati

consiglio provinciale varese

Si doveva fare il punto sulle prossime elezioni ma nel direttivo di Forza Italia ha trovato spazio anche la discussione sulle fibrillazioni che riguardano i rapporti nella maggioranza a Villa Recalcati.

Rapporti tesi non tanto con l’alleato leghista (su quel versante ci pensa già la nuova creatura politica che fa capo al Governatore Attilio Fontana) quanto con il presidente della provincia Emanuele Antonelli.

Secondo i forzisti, riassume il responsabile enti locali Marcello Pedroni, le mosse del Presidente non sarebbero abbastanza condivise con il gruppo: «è abituato a lavorare in solitaria ma servirebbe maggiore collegialità».

Le tensioni potrebbero portare a breve ad un incontro di verifica politica ma da Forza Italia, se le cose dovessero precipitare, non si escludono azioni più significative come la restituzione delle deleghe dei consiglieri.

di
Pubblicato il 05 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore