In Regione si lavora ad una “scatola nera” nelle auto per misurarne l’utilizzo

Il progetto è stato anticipato durante il consiglio regionale dall'assessore Cattaneo. Sono in corso gli approfondimenti tecnici per partire già dalla prossima stagione invernale

smog

Procedono gli approfondimenti tecnici in Regione Lombardia per rendere operativo, già dalla prossima stagione invernale, il progetto ‘Move in‘.

Grazie ad una ‘scatola nera‘, simile a quella che già installano diverse compagnie assicurative, sarà infatti possibile conoscere i reali valori di percorrenza di un mezzo utilizzando un’infrastruttura tecnologica innovativa che non si basa soltanto sulla categoria dei veicoli, ma anche sulla reale percorrenza e dello stile di guida.

“È una modalità che la Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo rispondendo nell’Aula del Consiglio regionale ad un’interrogazione – sperimenterà per prima in Italia. Vogliamo combattere gli inquinanti, non il diritto alla mobilità”.

Durante l’interrogazione in aula Cattaneo ha anche confermato gli incentivi stanziati dalla Regione per la rottamazione dei veicoli più inquinanti dedicati sia ai mezzi commerciali (bando regionale in atto di 6.5 milioni di euro) che ai privati (bando di prossima uscita 15 milioni di euro per il 2019 e altrettanti per il 2020) per favorire l’acquisto di mezzi a basso impatto ambientale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore