Sostenibilità: Fnm ascolta il Saronnese a Villa Gianetti

Incontro organizzato da Fnm con enti locali, scuole, università, stampa, operatori della mobilità e associazioni per raccogliere le valutazioni degli attori locali sulle attività e le operazioni del gruppo

Pronta la ferrovia Saronno-Seregno (inserita in galleria)

Si è tenuto ieri mattina (giovedì 7 febbraio) a Villa Gianetti l’incontro organizzato da Fnm con enti locali, scuole, università, stampa, operatori della mobilità e associazioni per raccogliere le valutazioni degli attori locali sulle attività e le operazioni del gruppo, legate al tema della oistenibilità e della responsabilità sociale d’Impresa.

“Lo sviluppo sostenibile del territorio è un elemento importante nella pianificazione delle attività di Fnm – spiega il vicepresidente di Fnm Gianantonio Arnoldi – l’incontro di oggi rappresenta per noi l’occasione migliore, non solo per raccogliere istanze, ma anche per promuovere un dialogo aperto e multidirezionale tra le stesse realtà locali”.

Tra i presenti oltre all’Amministrazione comunale saronnese che ha contribuito all’organizzazione dell’appuntamento anche i delegati dei comuni del comprensorio (Cislago, Gerenzano, Caronno, Origgio e Ceriano Laghetto) i delegati del parco Groane e del parco Lura, i membri del comitato 3S e alcune realtà imprenditoriali saronnese.

“Quella di oggi è un’iniziativa sicuramente importante. Ringrazio il gruppo Fnm per aver scelto la nostra città. Per noi la stazione ferroviaria di Saronno riveste da sempre un ruolo significativo tanto da influenzare le logiche dello sviluppo urbanistico anche se ci sono delle criticità come la carenza di parcheggi e il rumore che vanno affrontati anche con investimenti ad hoc”.
Diversi gli interventi che si sono alternati nella mattinata anche perchè l’ascolto del territorio era il focus dell’appuntamento. I partecipanti, attraverso una apposita piattaforma on-line, sono stati chiamati a esprimere le proprie valutazioni, sotto forma di “voto” riguardo le tematiche proposte che verranno elaborate per il bilancio di sostenibilità dell’azienda. Al primo posto si sono confermati priorità i temi legati alla sicurezza.

di
Pubblicato il 08 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore