Atti vandalici e furti di benzina: auto a rischio alla stazione di Gaggiolo

Un lettore segnala danneggiamenti e furti nel parcheggio della stazione di Gaggiolo sulla linea Arcisate Stabio

Avarie

Danni alla carrozzeria, sportelli della benzina rotti, addirittura furti di carburante.

A segnalare ciò che accade nel parcheggio della stazione della ferrovia Arcisate Stabio, a Gaggiolo Cantello, è un nostro lettore.

«Volevo segnalare che da qualche mese alla stazione di Cantello Gaggiolo alcuni ladri di carburante danneggiano le auto cercando di svuotare i serbatoi e facendo danni alle autovetture – ci scrive Lucio – Ieri sera la mia auto è stata vittima di questo evento, ho trovato lo sportellino copricoperchio strappato e rotto (nella foto). Per fortuna non hanno potuto aspirare il carburante perchè l’auto è nuova quindi ha dei sistemi di sicurezza in tal senso».

Ma Lucio non è l’unica vittima dei ladri di benzina: «Qualche settimana fa a un mio collega è successo due volte – prosegue la lettera – la prima volta hanno quasi prosciugato il serbatoio, la seconda volta non era pieno per fortuna. Ma il problema principale è il danno arrecato alle auto. Nella stazione non ci sono telecamere e non c’è nessun tipo di sorveglianza (polizia locale per esempio). Non è ammissibile che succeda qualcosa del genere».

Abbiamo sentito la Polizia locale di Cantello, che conferma alcuni episodi di danneggiamento: «Abbiamo avuto segnalazioni di danni  alle auto nell’area della stazione di Gaggiolo, talvolta legati al sovraffollamento del parcheggio, ma è la prima volta che sentiamo di furti di benzina- dice Fabio Fonte, responsabile del servizio – Abbiamo ricevuto anche noi la lettera, e il consiglio è innanzitutto quello di presentare denuncia ai Carabinieri o alla Polizia, in modo che le forze dell’Ordine possano acquisire le registrazioni della videosorveglianza. Ricordiamo che il parcheggio, ad oggi, è ancora in capo a Rfi, e sono loro a gestire la sicurezza, comprese le telecamere presenti».

 

di
Pubblicato il 22 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore