Giocare, colorare, costruire: la fiera dei piccoli

Dalla ludoteca con i giochi in legno, al grande tappeto per costruire la città dei sogni e un'intera stanza bianca da colorare: giocare a Fa' la cosa giusta dal 8 al 10 marzo

Generico 2018

“Fa’ la cosa giusta” inizia domani venerdì 8 marzo e per tre giorni propone attività, informazioni e idee sugli stili di vita sostenibili, dedicando ai bambini un intero padiglione, “Il pianeta dei piccoli” ricco di storie, di libri, laboratori, colori e soprattutto giochi.

IL CANTIERE DEI SOGNI
Per tutta la durata della fiera lo stand di “Kapla” è uno spazio di gioco gratuito aperto a tutti: un grande tappeto, migliaia di tavolette in legno tutte uguali, leggere, proporzionate, dotate di una stabilità impressionante. E poi c’è la fantasia dei bambini che potranno meravigliarsi e appassionarsi alle opere che creano, spesso più alte di loro. Bimbi e adulti, accompagnati da un animatore, sperimentano la scultura e l’architettura per scoprire che costruendo ci si costruisce! Tutti insieme, impegnati e attenti per creare senza danneggiare il cantiere in cui crescono combinazioni di grattaceli, percorsi, acquedotti e pupazzi mai visti.

TORNEO DI TROTTOLE E LUDOTECA

Generico 2018

Gare libere e a tempo sulla pista  del campionato delle trottole creata dall’associazione “Il Tarlo”. Tutti possono partecipare nei 3 giorni di fiera, adulti e bambini, con premiazione finale domenica per migliore prestazione della rassegna.
Accanto alla competizione una ludoteca in cui sperimentare liberamente i giochi in legno della tradizione.

IO NON COLORO, DISEGNO
A partire dall’omonimo testo di Adam Lehrhaupt edito da Terre di mezzo, per tutta la giornata di domenica il centro d’arte La Casa di Trillino Selvaggio propone ai bambini dai 3 ai 5 anni uno spazio tutto arredato per loro: una stanza bianca pensata come una pagine di un libro dove i bambini possono entrare e colorare possibili storie. Ogni superficie e ogni oggetto della stanza è predisposto per essere colorato.

RIDIAMO COLORE AI NOSTRI DIRITTI
La grande parete che delimita lo spazio riservato alle attività con i visitatori è allestita con le riproduzioni delle tavole di Monica Dengo, artista designer e calligrafa, dedicate ai diritti umani per un laboratorio di scrittura permanente: tutti possono provare a realizzare un poster scrivendo a mano un frammento del testo originale scelto fra i tanti esposti. Venerdì è prevista la presenza dell’artista.
Iniziativa organizzata da Smed – Scrivere a Mano nell’Era Digitale.

Per il programma completo delle attività di Fa’ la cosa giusta dedicate ai bambini clicca qui.

di
Pubblicato il 07 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.