Iniziano i lavori per la nuova Lidl, modifiche alla viabilità in via Magenta

Dal 21 marzo inizia la demolizione dello storico stabilimento che diventerà un nuovo punto vendita Lidl. Previste modifiche e chiusure temporanee di alcune strade

pietro carnaghi lidl

Ha i giorni contati lo storico stabilimento della Pietro Carnaghi che si affaccia sulla via Magenta. Le ruspe stanno scaldando i motori per iniziare la demolizione del fabbricato e dare avvio al cantiere che porterà una nuova Lidl a Busto Arsizio. Un progetto che prenderà avvio proprio tra qualche giorno e che comporterà alcune modifiche alla viabilità nella zona.

In particolare dal 21 al 23 marzo in via Magenta verrà istituito un doppio senso di circolazione sulla carreggiata dei civici dispari nel tratto compreso fra le vie Peschiera e Abba con relativa chiusura dell’altra carreggiata. Il provvedimento sarà in vigore nella fascia oraria tra le 8.30 e le 18 e prevederà anche la svolta obbligatoria a destra per tutti i veicoli in uscita su via Magenta dalle vie Abba, Sirmione e Peschiera. Dal 28 al 30 marzo i lavori interesseranno il lato dello stabile che si affaccia su via Gonzaga. Per questo la strada sarà chiusa al traffico nella fascia oraria tra le 8.30 e le 18 nel tratto compreso tra il civico 10 e l’intersezione con via Pio XI.

Le modifiche alla viabilità sono determinate dal fatto che “le caratteristiche strutturali delle strade oggetto degli interventi -si legge nella delibera del comune- rendono necessario imporre limitazioni al transito dei veicoli al fine di garantire le migliori condizioni di sicurezza per l’incolumità degli addetti ai lavori e per la circolazione stradale durante l’esecuzione delle opere”.

Questi interventi saranno i primi che interesseranno la via Magenta perchè Lidl realizzerà molti interventi nella viabilità della zona, a partire dalla realizzazione di due nuove rotonde.

Un nuovo Lidl al posto della Pietro Carnaghi

di
Pubblicato il 19 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore