#nontiscordardime: operazione scuole pulite con Legambiente

Due giorni per ripulire a abbellire gli ambienti scolastici con un occhio attento all'ambiente

Pulizie primaverili alla Vidoletti (inserita in galleria)

Il 15 marzo parte la campagna di Legambiente Nontiscordardimé – Operazione scuole pulite, quest’anno con un focus sulle problematiche ambientali. 

Anche quest’anno protagonisti indiscussi saranno ragazzi, bambini, insegnanti, volontari e genitori che si daranno da fare per rendere le scuole più belle e accoglienti attraverso piccoli lavori di riqualificazione: come rinfrescare le pareti di classi e corridoi, abbellire con fiori e arbusti i cortili, ripensare la sistemazione delle aule e degli spazi comuni.

Per non dimenticare l’importanza delle azioni umani nei confronti del mutamento climatico, verranno piantati alberi nelle scuole aderenti, come gesto simbolico di mitigazione dell’inquinamento atmosferico e come monito agli studenti che se ne prenderanno cura. 

«Oltre a migliorare la qualità della vita nelle scuole, la campagna di Legambiente si pone tra gli altri obiettivi quello di avviare un confronto sui temi ambientali, far crescere il senso civico e la consapevolezza di appartenere ad una comunità scolastica dove il contributo creativo di ognuno è prezioso – spiega Arianna Bazzocchi, responsabile scuola e formazione di Legambiente Lombardia – La campagna di Legambiente vuole anche essere un modo per far presente alle istituzioni le carenze e i problemi degli edifici scolastici, troppo spesso vecchi e poco sicuri, ribadendo l’importanza e l’urgenza della messa in sicurezza e la riqualificazione antisismica ed energetica delle scuole».

 Tanti gli appuntamenti in Lombardia. Lavori di riqualificazione e manutenzione delle classi e degli spazi comuni e dei giardini vedranno protagonisti gli studenti, gli insegnanti e i genitori.

In provincia di Varese si segnalano: la Scuola di Primo Grado “Toscanini” di Casorate Sempione, l’Istituto Comprensivo di Malnate, Scuola dell’Infanzia di Casale Litta (VA) e la Scuola dell’Infanzia di Sumirago.

In Lombardia saranno coinvolte:  la Scuola dell’Infanzia “San Giovanni Battista” di Parè (CO),  l’Istituto Comprensivo “Galilei” di Corsico (MI), l’Istituto Comprensivo di Castiglione delle Stiviere (MN), Scuola di Primo Grado di via Martinengo (MI), Istituto Pisacane e Poerio di Milano,  , Istituto Comprensivo “E. Morosini” e “B. Savoia” di Milano, Istituto Comprensivo di Appiano Gentile (CO), Istituto Comprensivo “R. Pezzani” di Milano, Istituto Comprensivo Pezzani (MI), Liceo Scientifico “G. Galilei” di Voghera (PV).

Anche per quest’edizione di Nontiscordardimé i partecipanti potranno dare libero sfogo alla creatività con il concorso “La scuola in un click!”. Le classi e le scuole e che vogliono raccontare attraverso le immagini più significative cosa è successo durante la giornata, dovranno inviare il materiale richiesto al seguente indirizzo email: scuola.formazione@legambiente.it. I tre migliori reportage verranno premiati con un kit per la lettura. Scadenza concorso 30 aprile 2019. Per info e per scaricare il regolamento, il modulo di adesione e la liberatoria:https://www.legambientescuolaformazione.it/

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore