A Palazzo estense si ricordano i 40 anni del sistema sanitario nazionale

Tra gli ospiti del convegno di sabato 23 marzo ci saranno Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto Mario Negri e Renato Balduzzi, già Ministro della Salute

chirurgia

40 anni fa entrava in vigore la Legge 833, istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale. Varese ricorda quell’evento con un convegno che si terrà sabato 23 marzo, con inizio alle 9 e mezza, a Varese presso il Salone Estense. Relatori saranno Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto Mario Negri e Renato Balduzzi, già Ministro della Salute.

Nel corso della mattinata si ricorderà anche Gaetano Merzario, parlamentare varesino, che di quella riforma fu protagonista di grande rilievo, nella sua complessa elaborazione e – come relatore di maggioranza al Senato – nella fase di conclusiva approvazione.

La legge istitutiva del SSN viene considerata ancora oggi la risposta a decenni di lotte dei lavoratori, il riconoscimento concreto del diritto alla salute che l’articolo 32 della Costituzione individua come bene irrinunciabile per tutti.

L’universalità di accesso all’assistenza; la continuità di prevenzione, cura e riabilitazione; la ricomposizione di tutte le competenze nella Unità Sanitaria Locale, avevano soppiantato disuguaglianze ed inefficienze delle migliaia di enti mutualistici, divenuti incapaci di garantire risposte adeguate ai bisogni della popolazione.

I principi fondanti della 833 restano un bene da preservare e da proteggere, anche da ricorrenti voglie di incidere sulle risorse destinate all’assistenza ed alla prevenzione, a discapito della loro efficacia.

PROGRAMMA

ore 9.30 – Apertura del lavori
Davide Galimberti – Sindaco di Varese
Angelo Tagliabue – Rettore dell’Università dell’Insubria

ore 9.45 – Introduzione – Claudio Macchi

ore 10.00 – Moderatore Renato Soma

Kyriakoula Petropulacos – Direttore Generale Salute e Welfare Regione Emilia Romagna
LO STATO ATTUALE E LE RISORSE DEL SISTEMA SANITARIO

Giuseppe Remuzzi – Direttore Istituto Mario Negri – componente Consiglio Superiore di Sanità
LA SALUTE (NON) È IN VENDITA

Mario Tavani – già Professore Ordinario di Medicina Legale
LA LEGGE 833 DI FRONTE AL PROGRESSO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO

ore 10.45 – Moderatore Giuseppe Armocida

Ivana Brunato – Sindacalista confederale
LA STAGIONE DELLE RIFORME E LA PARTECIPAZIONE

Pier Maria Morresi – già presidente dell’Ordine dei Medici di Varese
I SANITARI E L’ASSOCIAZIONISMO MEDICO

Giuseppe Vanacore – Presidente Nazionale ANED
L’ASSOCIAZIONISMO DEI PAZIENTI

Aurelio Sessa – Presidente Regionale Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie
DALLA RIFORMA UN MEDICO PER TUTTI

Luigi Boni – Ordinario di Chirurgia Generale Università degli Studi di Milano
ASPETTATIVE E PROSPETTIVE DEI CLINICI

Tatiana Irmici – Infermiera professionale
REALTÀ E PROSPETTIVE DEGLI INFERMIERI

Giulio Carcano – Presidente della Scuola Medica dell’Università dell’Insubria
LE PROSPETTIVE DELLA FORMAZIONE UNIVERSITARIA NEL S.S.N.

ore 12.15 – Dibattito

ore 12.30 – Conclusioni di Renato Balduzzi Ordinario di Diritto Costituzionale Università Cattolica di Milano – Direttore Scientifico della Società Italiana di Diritto Sanitario .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore