Sedicenne minaccia di buttarsi dalla finestra, salvato dai carabinieri

Il fatto è accaduto in un palazzo del quartiere Prealpi. Il giovane, che soffre di autismo, è stato convinto a rientrare in camera dai carabinieri di Saronno

carabinieri

Questa mattina si è sfiorata la tragedia nel quartiere Prealpi quando un ragazzo 16enne, che soffre di disturbo dello spettro autistico, ha messo in allarme tutti sedendosi sul davanzale della finestra del proprio appartamento, situato ad un’altezza di circa 12 metri dal suolo, minacciando di gettarsi giù.

Allertati tutti i soccorsi, i primi a giungere sul posto sono stati i carabinieri del Radiomobile di Saronno. Due militari sono entrati nell’appartamento e dopo una breve trattativa hanno convinto il ragazzo a girarsi verso di loro per abbracciarli. Afferrato dall’interno, il ragazzo è stato condotto in camera da letto, dove successivamente hanno fatto accesso i sanitari, nel frattempo arrivati sul posto, per constatarne lo stato di salute. Ora è in ospedale a Saronno per accertamenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore