Spazzatura abbandonata di fianco alla chiesa del San Martino

Il fatto segnalato alle autorità. “Quella immondizia profana un luogo carico di storia e sacralità”

Avarie

Come è possibile che qualcuno arrivi in cima ad una montagna per abbandonare la spazzatura? Eppure è successo. Ma non inverta a un monte qualsiasi, bensì al San Martino, luogo di culto per i credenti e ricco di simboli per l’importanza ricoperta nella contemporaneità come simbolo della lotta contro l’oppressione.

La scoperta risale alla giornata di lunedì.

«Qualcuno ha gettato tutta quella immondizia in un luogo carico di Storia e di sacralità quale è il San Martino…..non ci sono parole che possano descrivere l’ inciviltà estrema di gesti come questo», spiega il consigliere comunale Marco Dolce.

«Per qualcuno evidentemente quel luogo è una sorta di discarica, per altri un luogo di culto (le immondizie si trovano proprio accanto alla chiesetta del San Martino), per altri ancora un luogo storico, viste le battaglie che vi si sono svolte, che attrae anche quanti desiderano trascorrere in pace e tranquillità qualche momento, godendo anche di una vista spettacolare. Punti di vista differenti, ovviamente», afferma il consigliere, che aggiunge: «Ci attiveremo per ripulire il tutto, e segnaleremo alle Autorità competenti la situazione».

di
Pubblicato il 16 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore