Standing ovation per lo spettacolo dei detenuti al teatro Sociale

Sala piena e 10 minuti di applausi per la rappresentazione teatrale organizzata e messa in scena dai detenuti del carcere di Busto e dall'associazione Oblò - Liberi dentro

spettacolo detenuti carcere busto arsizio aprile 2019

Il teatro Sociale Delia Cajelli ha ospitato ieri sera, mercoledì, lo spettacolo “Ginestre”, organizzato e messo in scena dai detenuti del carcere di Busto Arsizio nell’ambito di un progetto con l’associazione Oblò-Liberi dentro.

L’evento ha riempito la sala e gli attori si sono meritati una standing ovation di 10 minuti al termine della rappresentazione. Allo spettacolo erano presenti il direttore del carcere Orazio Sorrentini, la dottoressa Elisa Carnelli regista, attrice e drammaterapeuta dell’associazione Oblò-Liberi dentro e Marta Zighetti, autrice del libro Essere esseri umani che ha ispirato l’iniziativa.

spettacolo detenuti carcere busto arsizio aprile 2019

Presenti anche Mirella Cerini, sindaco di Castellanza, e il sindaco di Marnate Marco Scazzosi. Per il comune di Busto Arsizio c’erano l’assessore ai Servizi Sociali Miriam Arabini, che ha fatto gli onori di casa, il presidente del consiglio comunale Valerio Mariani, il garante dei detenuti Matteo Tosi e il giudice di sorveglianza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore