CamminaNatura, tra boschi e borghi del Parco del Campo dei Fiori

Tre escursioni gratuite tra sabato 1 e domenica 2 giugno con le guide Gae Donatella Reggiori e Paola Castiglioni alla scoperta di storie, leggende, mari antichi e geologia

brinzio

Brinzio, Orino e Castello Cabiaglio protagonisti della tappa varesina di CamminaNatura 2019, la manifestazione promossa per il quarto anno dalle Guide ambientali escursionistiche e Legambiente insieme, per promuovere il ruolo fondamentale delle guide Aigae nel contesto della Primavera della mobilità dolce, con un programma che prevede, su scala nazionale, centinaia di escursioni gratuite.
Nel varesotto la manifestazione tocca il Parco regionale del Campo dei Fiori con tre escursioni semplici, adatte a tutti (due sabato 1 giugno e una nella mattinata di domenica 2 giugno), precedute da un incontro introduttivo.

Il primo appuntamento è per venerdì 31 maggio, alle ore 20.30, con “La Grande storia geologica, gli aneddoti, la vita quotidiana e le tante Storie locali”, al centro civico Orum, a Orino.
A condurre la serata le guide Donatella Reggiori e Paola Castiglioni che presenteranno le passeggiate a tappe alla scoperta del territorio e dei borghi del Parco, raccontandone le storie con un cenno agli antichi lavori della civiltà rurale che ne hanno guidato la nascita e lo sviluppo.

Sabato 1 giugno
PASSEGGIATA PER CONOSCERE ORINO
Ritrovo alle ore 9 al centro civico di Orino.
ESCURSIONE DA ORINO A CASTELLO CABIAGLIO
Ritrovo alle ore 14 al centro civico di Orino per una passeggiata tra geologia e leggende che terminerà con un giro alla scoperta degli scorci più suggestivi di Castello Cabiaglio.
Il percorso è di 4,3 chilometri, da percorrere in circa 3 ore di passeggiata con un dislivello complessivo di 130 metri. Difficoltà: facile.
Possibilità di ristoro a stand gastronomico e possibilità di pernottamento in zona B&B o verrà allestita tendata a Castello Cabiaglio (portate le tende).

Domenica 2 giugno, ore 9
RISVEGLIO IN CAVA
Ritrovo alle ore 9 con partenza dal parcheggio di Casa Betlem (in via S. Rocco 6, a Castello Cabiaglio).
Quella che di propone è un’escursione guidata “tra mari e antichi vulcani e selve castanili” da Castello Cabiaglio fino a Brinzio, con una visita al borgo e al museo della civiltà contadina.
Il percorso è lungo 4,2 km da percorrere in circa 3 ore di cammino per un dislivello complessivo di 180 m. Difficoltà: facile.

Equipaggiamento: abbigliamento confortevole in accordo con il meteo, scarpe da trekking leggere, borraccia, pranzo al sacco (con meteo favorevole), eventuale maglia di ricambio e una giacca anti vento o k-way.
Escursioni adatte ai bambini dai 7-8  anni.
Per maggiori informazioni e prenotazioni: GAE Donatella Reggiori (LO329) scrivendo a dtlau@libero.it o telefonando al 334 9569679, oppure GAE Paola Castiglioni (LO326) scrivendo a paolawolfcastiglioni@gmail.com.

di
Pubblicato il 27 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore