Dieci giorni di festa all’oratorio San Filippo Neri

Inizierà questo weekend la festa di 10 giorni dell'oratorio San Filippo Neri di Busto Arsizio. Lo slogan di quest'anno è "Oltre ciò che vedi"

Generico 2018

Saranno tantissimi gli eventi, a partire da venerdì 24 maggio fino a lunedì 3 giugno, proposti dall’oratorio San Filippo di Busto Arsizio, che per dieci giorni animeranno il territorio e interesseranno grandi e piccini.

Gli spettacoli vedranno anche la partecipazione di personaggi noti come Simona Atzori, ballerina e cantante, che nonostante la focomelia, ha realizzato i suoi sogni, il comico Enzo Emmanuello e altre promesse del territorio.
Il titolo cha l’oratorio San Filippo ha scelto per questa lunghissima festa è “Oltre ciò che vedi”, un titolo dalle motivazioni forti.

Vige spesso la legge del “si è sempre fatto così”, in cui ogni svolta e novità vengono viste come un ostacolo e così, la festa dell’oratorio 2019 propone di guardare oltre per vedere il cambiamento con occhi diversi, come un’opportunità e non un limite, per un futuro da costruire insieme: «Si tratta di uno slogan che sintetizza alcune idee, che ci stanno a cuore per la nostra comunità e non solo. Come prima cosa, questo titolo ci spinge ad uscire dai soliti schemi, dalla routine prestabilita, apprezzando il cambiamento; siamo spesso portati dalla società a vedere quello che ci manca invece di vedere quanto ci è stato donato. – Spiega Don Alberto in rappresentanza della Commissione Eventi – Dovremmo andare in profondità, oltre a ciò che si vede esteriormente».

Si tratta quindi di un invito a scavare a fondo nei rapporti e nelle riflessioni, a non accontentarsi di un approccio superficiale e di una grande occasione per coltivare le relazioni facendo festa insieme.

di
Pubblicato il 22 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore