Una Festa di primavera per portare acqua e cibo ai meno fortunati

Il Rotary Club Laveno Luino Alto Verbano ha raccolto 4.240 euro per il progetto Aquaplus

Rotary Luino

Il Rotary Club Laveno Luino Alto Verbano si è ritrovato con i suoi soci, i tanti amici e simpatizzanti presso il ristorante Camin di Colmegna per una serata di beneficenza, la “Festa di Primavera”,  organizzata per raccogliere fondi per l’importante progetto rotariano “Aquaplus” finalizzato a portare acqua e cibo dove ancora si muove per la loro carenza.

Una serata speciale con grande partecipazione di pubblico a dimostrazione della notevole attenzione e generosità del nostro territorio verso chi è meno fortunato. Nel corso della serata cerimonia di “spillatura” di un nuovo socio rotariano, Antonino Aranguren, da parte del governatore del distretto 2042 Roberto Dotti che, con la sua presenza e quella del suo assistente Giuseppe Del Bene, ha voluto testimoniare ancora una volta l’affetto personale e la stima del distretto nei confronti di ciò che il Rotary Club Laveno Luino Alto Verbano ha fatto e portato avanti durante tutto l’attuale anno rotariano 2018/19.

Alla serata, arricchita da una splendida lotteria con in palio premi donati da tanti benefattori e rinomati artisti locali, sono intervenuti tra gli altri il coordinatore  distrettuale del “Progetto Aquaplus” Pier Marco Romagnoli, il presidente del Lions Club di Luino Luca Minelli, il comandante della compagnia dei Carabinieri di Luino Alessandro Volpini, il consigliere provinciale Marco Magrini, gli assessori del Comune di Luino Caterina Franzetti e Piermarcello Castelli ed una numerosa delegazione del Comitato luinese della Croce Rossa. Grande la soddisfazione del presidente del Rotary Club Laveno Luino Alto Verbano Giuseppe Taldone (a sinistra nella foto)sia per la riuscitissima serata ma soprattutto per l’ingente somma raccolta: 4.240 euro, da destinare interamente alle popolazioni più bisognose.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore