Furti nelle case a Lisanza, rubati i proventi della onlus Tommy e Cecilia

I malviventi hanno forato i serramenti con dei ganci e sono riusciti a introdursi in alcune abitazioni della zona

furto lisanza

Ladri nella notte a Lisanza, frazione di Sesto Calende. Alcune case del quartiere sono state “visitate” dai malviventi che sono riusciti a introdursi nelle abitazioni forando i serramenti, utilizzando dei ganci ricavati dai manici di un secchio, poi abbandonati sul posto.

Secondo le prime informazioni i ladri avrebbero sottratto soprattutto contanti e oggetti personali. Tra la refurtiva anche il ricavato di una giornata di raccolta fondi a sostegno dell’associazione Amici di Tommy e Cecilia Onlus, realtà molto conosciuta sul territorio e impegnata a favore dell’inclusione sociale dei bambini con disabilità.

Per Federica Muller, la fondatrice e responsabile della onlus è stato un risveglio amaro: «I ladri sono entrati di notte, mentre dormivamo e non ci siamo accorti di nulla – racconta -. Dalla nostra camera hanno rubato alcuni oggetti e la mia borsa, che hanno svuotato dei contanti e poi buttato in giardino insieme ai telefoni cellulari. Quando mi sono risvegliata e non l’ho vista ho subito capito cosa era successo. Sono molto amareggiata perché, aldilà del furto subito, conservavo i soldi raccolti nella giornata di domenica con il banchetto per la festa della mamma, poco più di seicento euro devoluti a sostegno della nostra attività, frutto della solidarietà e dell’impegno di molte persone».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.