Giovani pronti alla piazza anche a Varese per lo sciopero mondiale per il clima

Venerdì 24 maggio in piazza Montegrappa è convocato il secondo sciopero che lo scorso marzo vide la partecipazione di centinaia di giovani studenti, organizzato dagli attivisti di Fridays for Future

Personaggi

Venerdì 24 maggio, anche a Varese, è convocato il secondo sciopero mondiale per il clima, che lo scorso marzo portò in piazza centinaia di giovani studenti, organizzato dagli attivisti di Fridays for Future.

Si tratta del grande movimento studentesco nato grazie all’impegno di Greta Thunberg, la giovane attivista svedese che negli ultimi mesi sta spingendo migliaia di ragazze e ragazzi a scioperare il venerdì e a riunirsi nelle piazze di tantissime città per rivolgersi ai governi, chiedendo a gran voce azioni concrete contro i cambiamenti climatici e reclamando il proprio diritto al futuro.

Un gruppo di questo movimento mondiale è attivo anche a Varese e si ritrova ogni venerdì sera in piazza Montegrappa per portare avanti le ragioni di una richiesta di intervento per il salvataggio del clima e del pianeta.

In occasione dell’appuntamento del 24 maggio il movimento a Varese ha dato appuntamento a giovani, studenti e cittadini in piazza repubblica alle 9 del mattino per dare vita ad un corteo che attraverserà le vie della città per poi ritornare in piazza e discutere, insieme ad esperti del settore, l’importanza di fare qualcosa per ridurre il riscaldamento globale. (QUI LA PAGINA FACEBOOK DELL’EVENTO)

Gli organizzatori invitano chiunque voglia partecipare a portare un cartellone con un slogan personale per il salvataggio del clima, così come quelli che fin dall’inizio dell’impegno di Greta Thunberg hanno caratterizzato la protesta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore