Gli eletti all’europarlamento: festeggia Tovaglieri, Comi attende Berlusconi

La vicesindaco di Busto Arsizio blinda l'elezione con 32mila preferenze, l'europarlamentare di Saronno dipende dalle scelte del leader di Forza Italia. Non ce la fa la M5s gallaratese Paola Macchi

comi tovaglieri

La conta delle preferenze non è ancora ultimata e la ripartizione dei seggi non è ancora ufficiale ma ci sono già le prime certezze sui nomi degli eletti nella nostra circoscrizione.

La prima a festeggiare è la bustocca Isabella Tovaglieri che ha già la certezza della sua elezioni con oltre 32mila preferenze (12.276 quelle in provincia di Varese).

Il vicesindaco di Busto ha ottenuto il seggio da europarlamentare con il quarto miglior risultato all’interno della Lega dietro a Matteo Salvini (687.383 preferenze), Angelo ciocca e l’ex forzista Silvia Sardone. Poi Isabella Tovaglieri, Oscar Lancini, Gianna Gancia, Stefania Zambelli, Alessandro Panza, Marco Zanni e Alessandra Cappellari. Secondo le proiezioni la Lega dovrebbe ottenere 10 seggi e dunque, con la rinuncia del posto a Bruxelles da parte di Matteo Salvini, potrebbe rientrare anche Marco Campomenosi.

Il secondo posto per numero di seggi verrebbe assegnato al Partito Democratico che nella circoscrizione nord-ovest dovrebbe poter contare su 5 posti. Il più votato è Giuliano Pisapia con 262.872 preferenze. Seguono Irene Tinagli, Pierfrancesco Majorino, Patrizia Toia e Brando Benifei.

Il Movimento 5 stelle può contare, invece, su due seggi e a poche ore dalla fine dello scrutinio non è ancora chiaro chi potrebbe passare. Di sicuro ci sarà Eleonora Evi con quasi 17 mila preferenze. Seguono quasi a parimerito Tiziana Beghin e Maria Angela Danzì, ex segretario generale della Provincia di Varese, passerà una delle due. Si ferma molto più indietro la gallaratese Paola Macchi con 4.607 preferenze.

mariangela danzì
Maria Angela Danzì, ancora incerta la sua elezione

Forza Italia, secondo la ripartizione ancora non ufficiale, otterrà due seggi. La conta delle preferenze ha premiato Silvio Berlusconi con 185mila preferenze. A seguire Massimiliano Salini e l’europarlamentare varesina Lara Comi che ha raggiunto quasi 32mila preferenze. Tutto dipenderà dalla circoscrizione che verrà scelta da Berlusconi che, se non fosse quella del nord-ovest, garantirebbe la rielezione di Lara Comi.

lara comi
Lara Comi

Fratelli d’Italia ottiene, invece, un seggio. La più votata nella circoscrizione è la leader Giorgia Meloni seguita da Carlo Fidanza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore