Incendio a Massagno: stabile inagibile. La Polizia ferma i sospetti autori

Dallo stabile sono state evacuate 32 persone, che hanno trovato rifugio presso conoscenti o in strutture messe a disposizione dalla Protezione civile. Per 16 persone sintomi di intossicazione

Pompieri Lugano

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che in relazione all’incendio scoppiato ieri verso le 22.30 in uno scantinato di una palazzina in via Ceresio 8 a Massagno, sono stati effettuati dei fermi.

L’ipotesi di reato è quella di incendio intenzionale. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri.

Dallo stabile sono state evacuate 32 persone, alcune di queste hanno trovato rifugio presso conoscenti o in strutture messe a disposizione dalla Protezione civile. La palazzina resta tuttora inagibile.

Per 16 persone è stato necessario il trasporto all’ospedale per accertamenti a causa di sintomi di intossicazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore