La Regione stanzia fondi per i vigili del fuoco volontari

La delibera prevede l'assegnazione di 950.000 euro a fondo perduto, tramite bando regionale, destinati a migliorare le dotazioni dei 1.600 Vigili del Fuoco volontari operanti nei 70 distaccamenti presenti sul territorio lombardo

Incendio monti luinese: in azione gli elicotteri - maggio 2019

E’ stata approvata oggi dalla Giunta regionale lombarda, su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione civile, la delibera per l’assegnazione di 950.000 euro a fondo perduto, tramite bando regionale, destinati a migliorare le dotazioni dei 1.600 Vigili del Fuoco volontari operanti nei 70 distaccamenti presenti sul territorio lombardo.

IN TRE ANNI, 2,15 MILIONI A SOSTEGNO ATTIVITA’ – Con questo stanziamento, che si aggiunge ai 500.000 euro già erogati nel 2017 e ai 700.000 euro dell’anno scorso, Regione Lombardia raggiunge la cifra di 2,15 milioni di euro di contributi a sostegno delle attività dei distaccamenti dei volontari, del rinnovo parco mezzi e delle dotazioni tecniche utilizzate negli interventi di soccorso tecnico urgente.

TERMINI BANDO E DOTAZIONI PREVISTE – Il bando, in uscita entro la fine di maggio, è riservato alle Onlus e alle Associazioni di promozione sociale (Aps) che abbiano tra le finalità statutarie il sostegno a un distaccamento volontario del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco sul territorio lombardo, sede legale e operativa in Lombardia e siano iscritte all’elenco regionale.

Ad oggi, le Onlus e le Aps iscritte all’elenco regionale sono 50. L’elenco dei beneficiari verrà approvato entro il 31 luglio.
I contributi sono a fondo perduto e coprono il 100 per cento delle spese ammissibili sino a un tetto massimo di 25.000 euro per richiedente.

Con i contributi si possono acquistare strumenti e mezzi indispensabili per lo svolgimento delle attività come radio portatili, cerca persone, motoseghe, motopompe, elettropompe, torri faro, colonna fari trasportabile, cercafughe, multigas, mezzi di soccorso, navigatore mezzi di soccorso, termo-camere, motoventilatori, elettroventilatori, gruppi soccorso idraulico e a batteria, gruppi pneumatici da sollevamento, kit da puntellamento, pedana di soccorso mezzi pesanti.

VIGILI DEL FUOCO, PATRIMONIO DELLE COMUNITA’ – “Sostenendo le attività dei Vigili del Fuoco Volontari, proseguiamo la politica di costante miglioramento della qualità e della tempestività degli interventi di soccorso tecnico urgente. La loro presenza capillare, la conoscenza approfondita del territorio e il legame con le comunità locali – ha spiegato l’assessore al Territorio e Protezione civile – sono un patrimonio essenziale nella risposta alle emergenze. Con questo importante stanziamento ribadiamo il nostro impegno nella valorizzazione del ruolo del volontariato
per la salvaguardia del territorio, in difesa dell’incolumità e della sicurezza dei nostri cittadini”.

ACQUISTO DOTAZIONI PER 131 ONLUS E APS CON RISORSE 2017-2018 – Si tratta della terza tranche di finanziamenti previsti nell’ambito della legge regionale dell’anno scorso per il sostegno e valorizzazione del personale dei distaccamenti volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco ed è frutto dell’Accordo Quadro tra Regione Lombardia, Direzione regionale dei Vigili del Fuoco e Prefettura di Milano, stipulato a ottobre 2017.

IN PROVINCIA DI VARESE – I distaccamenti di vigili del fuoco volontari in provincia di Varese sono a Laveno Mombello e a Gallarate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore