Laforgia: “Il mercato in piazza Repubblica? Prima valutate la situazione di Bosto”

Il commento del consigliere comunale di Progetto Concittadino, Enzo Laforgia,  riguardo le proposte dell'amministrazione sullo spostamento del mercato di Varese

Il mercato straordinario a Varese (inserita in galleria)

Pubblichiamo integralmente il commento del consigliere comunale di Progetto Concittadino, Enzo Laforgia,  riguardo le proposte dell’amministrazione sullo spostamento del mercato di Varese, rese note ai commercianti negli scorsi giorni. 

 

Il mercato si sposta: ecco le alternative a piazzale Kennedy

In questi giorni gli organi di informazione hanno reso note le ipotesi di spostamento del mercato cittadino su cui sta lavorando l’Amministrazione del Comune di Varese. Il trasferimento dalla attuale sede di piazzale Kennedy sarà reso necessario, come si sa, dall’avvio dei lavori di risistemazione dell’intera area delle stazioni ferroviarie.

Tra le ipotesi illustrate, si è affacciata anche quella che interesserebbe piazza Repubblica. A tale proposito mi permetto di osservare che il trasferimento del mercato (in tutto o in parte) in tale sito andrebbe ad impattare su una zona particolarmente tormentata della città, rischiando di penalizzare ancor più di quanto non lo sia tutta l’area di Bosto, trasformata da molti anni in una sorta di tangenziale, dove si registrano code perenni per molte ore al giorno e livelli di inquinamento che minano seriamente la salute dei residenti.

Nel corso di incontri tra le forze politiche che sostengono l’attuale maggioranza al governo della Città, il sottoscritto ha esposto le sue preoccupazioni rispetto a tale ipotesi, ricordando che a breve potrebbero partire anche i lavori di riqualificazione della caserma, che inevitabilmente creeranno ulteriori disagi in una zona già sofferente e penalizzata per scellerate scelte viabilistiche assunte in passato.

Mi auguro pertanto che un eventuale spostamento del mercato in piazza Repubblica venga preceduto da un esame serio e attento delle eventuali ricadute che tale soluzione potrebbe avere sul traffico veicolare e che, accanto agli operatori direttamente interessati e agli esercenti commerciali del quartiere vengano ascoltati anche i cittadini residenti.

Enzo R. Laforgia

Consigliere comunale della Lista Progetto Concittadino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore