Pieno sostegno della Provincia al Gruppo di lavoro per la Salute Mentale

La piena collaborazione è stata confermata dal Consigliere Premazzi al coordinatore dottor Cioffi e alla presidente del Copasam Buzzi Reschini

Gruppo di lavoro su malattie mentali

Appoggio e sostegno alle iniziative del Gruppo di Lavoro Provinciale per la salute mentale (GLP).

Lo ha assicurato il Consigliere Provinciale delegato ai Settori Lavoro, Formazione Professionale e Servizi Sociali Mattia Premazzi, al coordinatore del Gruppo Isidoro Cioffi Coordinatore del Gruppo di Lavoro nonché direttore della Psichiatria del Verbano e del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze dell’ASST Sette Laghi. Il consigliere ha incontrato il dottor Ciotti arrivato insieme a Lisetta Buzzi Reschini membro del gruppo di lavoro da vent’anni, Presidente del Copasam Varese (Coordinamento provinciale associazioni salute mentale).

Cioffi ha brevemente illustrato la storia e gli scopi di questo tavolo di lavoro che si riunisce ininterrottamente dal 1986, una volta al mese, negli ambienti della Provincia di Varese. Istituito dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Varese, caldeggiato dall’indimenticato Edoardo Balduzzi, il gruppo negli anni si è gradualmente allargato a tutti coloro che, nell’ambito provinciale, si occupano di tematiche legate alla salute mentale: dagli operatori all’associazionismo dei pazienti, dei familiari, dei volontari, alla realtà universitaria, agli enti locali, al mondo della scuola, della cultura, alle associazioni sportive, alla società civile. Grazie all’esperienza ormai trentennale, unica ed eccezionale nel panorama lombardo e nazionale, il GLP oltre ad esser luogo privilegiato di informazione e di scambio sui temi dell’assistenza psichiatrica, è stato ed è promotore di numerose ed interessanti iniziative condotte anche nelle scuole e negli ambienti pubblici della città di Varese e del territorio provinciale.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore