“Acqua potabile, di giorno usatela solo per il consumo umano”

Firmata dal sindaco l'ordinanza che limita il consumo di acqua potabile nella fascia tra le 7 e le 21

annaffiatoio giardino

«Ho appena firmato l’ordinanza per non sprecare acqua in questi giorni di caldo eccezionale». È con queste parole che il sindaco di Fagnano Olona, Maria Elena Catelli, presenta l’ordinanza con la quale si limitano i consumi di acqua.

Nello specifico a partire da oggi -venerdì 28 giugno 2019- e fino alla revoca dalle ore 7 del mattino alle 21 si ordina il divieto di utilizzo di acqua potabile distribuita dall’acquedotto comunale per gli usi non domestici. Nel dettaglio sarà vietato innaffiare prati, orti, giardini, lavare le auto oltre al riempimento di piscine, fontane ornamentali e simili.

Una scelta motivata dal fatto che Alfa srl, l’azienda che gestisce il servizio idrico, ha inviato in comune una nota nella quale si chiede di limitare i consumi di acqua nelle fasce di maggior richiesta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore