Cesarini, Micheletti e Gavirate non tradiscono le attese tricolori

I rossoblu fanno incetta di medaglie, con un poker d'oro tra gli junior dove Carucci e Paroli fanno doppietta. Bene la campionessa europea e il peso leggero di Ispra, podi anche per Monate, Corgeno e Varese

Campionati italiani di Canottaggio

Successo organizzativo per la Canottieri Varese e successo agonistico con tante componenti della nostra provincia ai Campionati italiani assoluti di quattro categorie – senior, pesi leggeri, junior e pararowing – disputati sulle acque della Schiranna tra sabato e domenica.

Galleria fotografica

Campionati italiani di Canottaggio 4 di 36

Sul podio si sono alternati tanti atleti nati e cresciuti sul territorio e diversi “colori” delle società sportive remiere del Varesotto, a partire dalla Canottieri Gavirate che ha confermato sul campo di regata tricolore i tanti risultati raccolti anche nel resto della stagione. Oro a Federica Cesarini, tanto per cominciare, con la 22enne peso leggero rossoblu (e delle Fiamme Oro) di nuovo vincente nel singolo a una settimana dal titolo europeo. E sempre tra i pesi leggeri riecco il “botto” da parte di un altro atleta cresciuto a Gavirate, Andrea Micheletti (al centro nella foto sopra), che pur fuori dall’attuale composizione della nazionale prosegue a fare incetta di “scudetti”: quello ottenuto a Varese è per lui il numero 10, colto insieme a Pietro Ruta sempre con le Fiamme Oro.

Quattro invece gli ori di Gavirate nel settore Junior: otto femminile, doppio maschile, 4 con femminile e quattro di coppia maschile le specialità che hanno portato il tricolore in casa del presidente Giorgio Ongania. Due i titoli ottenuti da Nicolò Carucci – milanese trapiantato sul lago per amor del remo – e Diego Paroli, impegnati su entrambe le barche; a completare la formazione del quadruplo anche Paolo Carlo Rizzi e Massimiliano Xavier Coppa. Tre le ragazze doppietta per Matilde Sturaro, Alice Codato, Matilde Barison, Greta Schwartz (e per il timoniere Martino Allini), mentre l’oro dell’otto è arrivato anche grazie a Rebecca Carente, Sara Crivello, Martina Barili e Sara Borghi.
Tra gli Junior però vanno segnalate anche le altre medaglie varesotte: argento di Corgeno nell’otto femminile (Silvia Ciura, Anna Dei Rossi, Aurora Innocenzi, Alice Luppi, Chiara Marcon, Elisa Marcon, Fiorella Mengotti e Martina Terragrossa, al timone Ilaria Colombo) e bronzo per Varese nel quattro senza “rosa” con Benedetta e Greta Bulgheroni, Rebecca Lucchina e Sofia Ginevra Lodi).

Torniamo ai pesi leggeri con la Canottieri Monate argento nel due senza femminile (Giorgia Salice e Maria Tommasini) e bronzo nel quattro senza maschile (Vittorio Spreafico, Federico Zorzan, Matteo Dianin e Lorenzo Baronti), con l’otto maschile di Corgeno che ha chiuso la propria gara al secondo posto (Matteo Bellotti, Sasha Casola, Alessandro Liccardo, Matteo Mantegazza, Lorenzo Mesiti, Thomas Oulji, Matteo Salina e Luca Spinoni con timoniere Silvia Ciura) e con la medaglia di bronzo della Canottieri Varese ottenuta da Matteo Sessa e Federico Cipolat nel due senza maschile.

Nessun oro, infine, ma quattro medaglie “provinciali” nel settore senior dove forse al Varesotto sta mancando una figura di punta maschile dopo l’addio di Pierpaolo Frattini, contando tra l’altro l’assenza di Sara Bertolasi che non aveva una compagna di barca nella Canottieri Milano per puntare al titolo nazionale. I due risultati migliori tra i senior sono stati dunque gli argenti colti dal Gavirate nel 4 con maschile (Filippo Graziano, Christian Biolcati, Giovanni Codato e Nicholas Kohl con Giovanna D’Ambrosio al timone) e dalla Canottieri Monate con i fratelli Corrado e Davide Verità e con il timoniere Tommaso Pinciroli nel due con maschile. Bronzi invece per l’otto e il 2 senza femminili di Gavirate: in entrambi i casi in barca Ilaria Broggini e Veronica Calabrese alle quali si sono aggiunte sulla ammiraglia Andrea Karen Faccin, Linda Manzoni, Alice Cerutti, Linda De Filippis, Alessandra Caraffini, Isabella Mondini con Martina Barili timoniere.

Infine, nel settore paralimpico, brilla ancora Gavirate pur senza titoli nazionali: argento per Massimo Spolon (PR2), per  Carlo Dal Verme, Vanni Cannito, Andrea Beghi, Marta Moro e Tommaso Colombo al timone (PR3 ID misto) e per Francesco Maria Borsani, Matteo Brunengo, Serena Giorgetti, Elisabetta Tieghi con timoniere Giovanna D’Ambrosio (4 con). Bronzo infine per Caterina Cavuoti con la barca mista del quattro PR3.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 10 giugno 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Campionati italiani di Canottaggio 4 di 36

Galleria fotografica

Canottaggio: i campionati italiani 2019 alla Schiranna 4 di 39

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore