Dalla comicità alle favole, un weekend con “Terra e Laghi Festival”

Sei spettacoli per tutti i gusti in giro per l’Insubria nel fine settimana. Si parte già giovedì 13 giugno

Tempo libero generica

Si comincia stasera giovedì 13 giugno con “Carmen” alle ore 21:00 nella Piazza Casa Comunale di Novazzano (Svizzera). Lo spettacolo, ormai un cult di Teatro Blu, con la regia di Kuniaki Ida mescola sapientemente recitazione (con l’attrice e autrice del testo Silvia Priori), danza (con la bailaora di flamenco Maria Rosaria Mottola) e canto (con la mezzosoprano Tania Pacilio). Un mix perfettamente riuscito, che costruisce un ponte tra opera e teatro e regala momenti di emozione e bellezza. Ad impreziosire la replica di stasera, la presenza dell’Orchestra di Ottoni Brass Band 96 di Bergamo diretta dal Maestro Gianmario Bonino.

Venerdì 14 giugno alle ore 21:00 nella splendida cornice del Castello di Jerago a Jerago con Orago (Va) andrà in scena “Elena di Sparta”, una miscela di teatro, danza orientale e musiche epiche. Uno spettacolo sulla bellezza, sulla ricerca della felicità e sulla resistenza. Sul palco con Silvia Priori, co-regista insieme a Renata Coluccini, le ballerine di danza orientale Barbara Mulas e Selene Franceschini.

Ben 3 spettacoli invece per sabato 15 giugno. I due comici di Zelig Davide Dal Fiume e Marco Dondarini saranno in scena alle ore 21:00 nel parco di Villa Terzoli a Brebbia (Va) con il loro “Insieme per sbaglio” in cui due comicità diversissime tra loro (diretta e sanguigna quella di Dondarini, surreale quella di Dal Fiume) daranno vita a una terza comicità inaspettata e piacevole.

Alle ore 20:30 in Piazza Antichi Padri a Civate (Lc) sarà la volta di “Come Hansel e Gretel” di Pandemonium Teatro, per i bambini e le loro famiglie, la fiaba tradizionale traportata nel nostro tempo, tra incredibili colpi di scena e lieto fine.

Per la terza serata di “Cadegliano Festival – Piccola Spoleto”, alle ore 21:00 nel Parco di Villa Menotti in via Monico 16 a Cadegliano (Va) andrà invece in scena Lucilla Giagnoni con “La mia vita nell’arte”, un interessante percorso sulle donne shakesperiane. Un’occasione imperdibile per assistere allo spettacolo di una delle migliori attrici teatrali contemporanee. Lo spettacolo sarà seguito dalla proiezione del cortometraggio “I giardini dei Lumière”, un video omaggio ai giardini nella settima arte del regista, autore e critico Mario Bianchi.

Il ricco weekend si chiuderà con “Cappuccetto blues” di Teatro Invito, domenica 16 giugno alle ore 17:30 nel parco di Villa Pion a Lavena Ponte Tresa (Va). Un altro divertentissimo spettacolo per bambini e famiglie in compagnia di due musicisti girovaghi un po’ straccioni e un po’ poeti.

Ingresso libero a tutti gli spettacoli fino ad esaurimento posti, per informazioni e indicazioni sulle location in caso di pioggia e per il calendario completo del festival: www.terraelaghifestival.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore