“Disabilità vuol dire adattabilità”: festa dell’inclusione nel nome di Chicco

Sabato 22 giugno, nel programma dei festeggiamenti per il santo patrono, si svolgerà una gimcana aperta a tutti i mezzi a due ruote

chicco arca

“Io, te e due ruote” è il nome dell’iniziativa che il 22 giugno a Besano  vedrà disabili e normodotati gareggiare gli uni accanto agli altri nel nome di Chicco.

Una giornata all’insegna dello sport e dell’inclusione per ricordare Federico Arca, l’uomo rimasto bambino per una patologia congenita.

È stato il cugino di Chicco, Angelo Valtulini, a proporre l’iniziativa all’interno dei festeggiamenti a Besano per il santo patrono Giovanni.

« Disabilità non significa inabilità. Significa semplicemente, adattabilità». Questo lo slogan della manifestazione, una gimcana aperta a tutti, percorribile con qualsiasi mezzo a due ruote.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore