Grosso petardo sul muro di un’azienda, i carabinieri lo fanno brillare

Il pacco con miccia era deposto sul lato esterno del muro di cinta di un'azienda, non viene considerato un atto intimidatorio

Samarate generica generiche

I carabinieri di Samarate e della Compagnia di Busto Arsizio sono intervenuti, a metà pomeriggio di mercoledì 19 giugno, in via Milano, appena fuori dall’abitato di Samarate.

Galleria fotografica

Petardo fatto brillare a Samarate 4 di 5

È stata segnalata la presenza di un involucro con miccia, probabile ordigno. Tale si è effettivamente rivelato: dopo aver valutato dimensioni e potenziale, è stato trasferito in zona sicura e fatto brillare.

Secondo i carabinieri si tratterebbe di un grosso petardo di libera vendita, del tipo usato anche durante simulazioni di guerra e battaglie di soft-air. Di certo non si trattasse di un residuato bellico, viene escluso che l’episodio sia intimidatorio. È possibile che il petardo sia stato dimenticato in zona proprio dagli appassionati di soft-air.

_____________

L’associazione Prime Division asd, che frequenta la zona per soft air, esclude che si tratti di un artifizio riconducibile al gruppo.
«Ogni qualvolta giochiamo mandiamo regolare permesso via mail alle forze dell’ordine dichiarando nomi e cognomi dei partecipanti e in caso di asd amiche nome asd con numero partecipanti. Nel periodo di giugno siamo stati impegnati in eventi in giro per il nord Italia e contemporaneamente in amichevoli presso altre associazioni. Noi nel nostro regolamento non adottiamo nessun ordigno “pirotecnico” o similante per non arrecare danni acustici a animali e persone e altresì per non creare allarmismi con chi transita presso il bosco».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 giugno 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Petardo fatto brillare a Samarate 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore