La Croce Azzurra dona due mezzi a Croce Rossa e Associazione Anziani

Il sodalizio ha concluso l'attività, ma ha devoluto 55mila euro ad altre realtà, compresa la parrocchia

Lonate Pozzolo generica

Una nuova ambulanza per servizi di trasporto, un’auto per l’asasociazione anziani, un contributo alla parrocchia. È la corposa donazione fatta dalla Croce Azzurra di Lonate Pozzolo, che ha chiuso nei mesi scorsi.

Sabato alle 11 il presidente della Croce Azzurra Nicola Sciretta, alla presenza del Consiglio Direttivo, del Parroco Don Giambattista Inzoli, del vice presidente dell’associazione Anziani e di Mirto Crosta presidente della Croce Rossa Italiana-comitato di Gallarate ha proceduto appunto alla devoluzione del patrimonio come deliberato dall’Assemblea dei Soci Volontari il 5 giugno scorso.

L’associazione ha devoluto un contributo di 2.300,00 euro alla Parrocchia «per averci messo a disposizione una sede per 30 anni» spiega Sciretta. Il sodalizio ha passato un contributo di 3.000, 00 euro alla Associazione Anziani, per l’acquisto di un’auto (che ha attivato un servizio di trasporto per persone senza auto). Infine, il contributo più corposo – 50.000,00 euro – alla Croce Rossa Italiana, per l’acquisto di una ambulanza non attrezzata.

«È stato anche firmato un accordo con CRI: chi usufruirà del servizio ambulanza  (non emergenza) di Lonate Pozzolo, Cardano al Campo e Samarate avrà uno sconto del 20% sulle tariffe, per la durata di anni cinque» spiega ancora Sciretta. Sull’Ambulanza verrà apposta «la dicitura Offerta dalla Croce Azzurra di Lonate Pozzolo, Cardano al Campo e Samarate, l’inaugurazione e benedizione avverà presumibilmente all’inizio del prossimo anno».

Al termine il Cav. Nicola Sciretta ringrazia ancora una volta tutti i volontari che hanno fatto parte dell’Associazione e con grande umiltà hanno reso un grande servizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore