Litiga con la fidanzata, le ruba il telefono e picchia un passante

Vittima una 17enne. Il 29enne è stato poi rintracciato dagli uomini del commissariato di Gallarate e denunciato per lesioni personali ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni

gallarate generico

Continua senza sosta l’attività di controllo e intervento degli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Gallarate. Nel tardo pomeriggio del 24 giugno è giunta una telefonata che segnalava una violenta lite in una via del centro cittadino.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno trovato solo l’uomo che aveva poco prima allertato il 112 NUE, un cittadino bengalese, il quale ha riferito di aver assistito poco prima ad una violenta lite tra un uomo di colore ed una giovane ragazza, venendo , a sua volta, colpito con un forte schiaffo alla nuca dall’uomo, prima che questi si
allontanasse.

Contemporaneamente la ragazza di 17 anni, vittima della furia dell’uomo, si è portata presso il Commissariato di Gallarate chiedendo aiuto. Si è appreso successivamente che l’aggressore, era un cittadino del Gambia di 29 anni,
fidanzato della giovane. L’uomo, in un attacco di gelosia, dopo averla accusata di un tradimento, per ricercare le prove, si è impossessato del suo telefono cellulare allontanandosi.

Attuata la ricerca a distanza dell’Iphone, gli Agenti sono immediatamente riusciti a localizzale l’uomo ed a farsi restituire il telefono cellulare, a sua volta reso alla ragazza, nel frattempo raggiunta in Commissariato
dai genitori ai quali è stata affidata. Il violento fidanzato è stato denunciato per lesioni personali ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore