L’Oratorio di San Macario in festa, tra paellata e tornei

Non c'è due senza tre: dal 21 al 23 giugno torna la festa dell'oratorio San Luigi

paella valenciana valencia piatto cibo spagna

Non c’è 2 senza 3. In occasione della festa dell’Oratorio di San Luigi di San Macario sta diventando oramai un appuntamento fisso la serata “paellata” dedicata al piatto tipico spagnolo a base di riso carne e pesce. 

Quest’anno, per il terzo anno consecutivo dopo il grande successo delle prime due edizioni, i “Maestri Paelleros” di Oleggio torneranno a scaldare i fornelli e stuzzicare i palati, nella serata di sabato 22 giugno, momento clou della 3 giorni dedicata alla festa dell’Oratorio in via Contardo Ferrini a San Macario.

La serata “Paellata” si inserisce in un ricco menù di eventi ed intrattenimento che parte venerdì 21 giugno, San Luigi, con la Santa Messa ed a seguire lo spettacolo di magia per grandi e piccini proposto da “Magic Marco”. 

Sabato 22 a partire dalle ore 18.30 l’esibizione della scuola di danza “Piccoli Passi”, con a seguire la “Paellata” (Paella + Sangria, anche da asporto,  costo 12 euro, per prenotazioni Marco 3342133532, Riccardo 3477259522, Michele 3479349629). 

Nel corso della serata intrattenimento musicale con la scatenata esibizione della “famousa Balcon Band”.

Oltre alla paella sarà possibile usufruire anche di un ricco stand gastronomico comprensivo dell’”Angolo della Frutta” di Marta&Vito.

A chiudere la tre giorni, domenica 23 la Santa Messa delle ore 10.30 sempre in Oratorio; a seguire il pomeriggio sportivo con le partite “genitori vs figli”, e “vecchie glorie vs allenatori” , organizzate dalla Polisportiva Sanmacarese, e lo scatenato “Schiuma Party” previsto per le ore 17.

Alle ore 19 l’inaugurazione della nuova bacheca dei trofei Polisportiva Sanmacarese, che darà il via alla serata finale con Spritz Party, Stand Gastronomico e Angolo della Frutta ancora attivi per poter dare a tutti la possibilità di cenare in compagnia ed allegria allietati dalla musica del gruppo “La mia mamma suona il rock”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore