Navigator, sotto esame a Roma anche 248 candidati per i 28 posti nel Varesotto

Si tratta della nuova figura professionale prevista nel decreto del Reddito di Cittadinanza per aiutare i cittadini a trovare un lavoro. 2.980 i posti disponibili in tutta Italia

fiera di roma

Ad essere sotto esame in questi giorni non ci sono solo i maturandi delle scuole superiori: nella Capitale, tra i banchi della Fiera di Roma dal 18 al 20 giugno, sono esaminati anche i 78.788 aspiranti navigator che puntano a ricoprire uno dei 2.980 posti disponibili in tutta Italia.

I navigator sono la nuova figura professionale prevista nel decreto del Reddito di Cittadinanza per aiutare i cittadini a trovare un lavoro. Il loro numero in ciascuna provincia è direttamente proporzionale al numero delle richieste di reddito da parte dei cittadini.

In provincia di Varese, ad esempio, i posti disponibili per navigator sono 28 e i candidati ammessi e iscritti tra le liste dei selezionatori sono 248. Tanti per il numero di posti disponibili ma che a Roma hanno già trovato la prima sorpresa: il numero dei candidati che effettivamente si è presentato davanti agli esaminatori è decisamente basso.

Martedì mattina, al primo dei sei turni di test scritti, alla Fiera di Roma erano attesi 9mila aspiranti, ma se ne sono presentati solo 3.194: il 35%.

La selezione è fatta sulla base di 100 domande a risposta multipla di cultura generale, quesiti psicoattitudinali, domande di logica e informatica, economia aziendale, politica e mercato del lavoro. Chi passerà questa fase di test otterrà un contratto a termine con durata fino al 30 aprile 2021 e un compenso lordo annuo pari a 27.338,76 euro oltre a 300 euro lordi mensili a titolo di rimborso forfettario delle spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute per l’espletamento dell’incarico.

I navigator incaricati avranno compiti di “assistenza tecnica” ai Centri per l’Impiego nell’esecuzione delle politiche attive del lavoro legate al reddito di cittadinanza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore