Il secondo mandato Corbo: “Lavoreremo per Besnate, all’insegna della partecipazione”

In piazza Mazzini primo consiglio del secondo mandato Corbo, con una grande presenza di consigliere donne. «Lavoriamo tutti insieme, al di là delle differenze, per il bene della nostra città». Nominati anche i consiglieri delegati

gallarate generico

 

Galleria fotografica

Consiglio comunale Besnate 4 di 6

«Per me è un grande onore assumere il ruolo di sindaco di Besnate e rappresentare la città nel secondo mandato, che porta ancora più responsabilità al nostro compito», ha aperto così il sindaco Giovanni Corbo, pieno d’emozione, il primo consiglio comunale della nuova amministrazione, tenutosi en plein air in piazza Mazzini mercoledì 12 giugno.

Corbo nel suo discorso di insediamento, dopo il giuramento sulla Costituzione, ha promesso che la Giunta ed il Consiglio comunale «una comunità viva ed esigente nelle sue aspettative, attenta e sensibile alla propria identità ed al territorio».

Il sindaco ha poi voluto ringraziare personalmente le consigliere donne, porgendo in dono ad ognuna di loro una rosa. Le quote rosa, infatti, costituiscono il 50% del consiglio comunale, «la percentuale più alta in provincia di Varese e tra le più alte in Italia, ne sono sicuro». Altro motivo di vanto secondo il sindaco è la presenza, in consiglio, di millennial: infatti, i due più giovani della lista “Con voi per Besnate”, Greta Tenconi e Mattia Brazzorotto – rispettivamente classe 1997 e 2001 -, sono riusciti ad ottenere i voti per assicurarsi un posto tra le file della maggioranza. «Un altro motivo di vanto, per me, è avere una quota giovanile che abbia a cuore il proprio territorio e la realtà in cui sono cresciuti». Un ringraziamento speciale, infine, a sua moglie ed a sua figlia, per «essermi state vicine quando ho deciso di impegnarmi per la comunità sottraendo del tempo alla famiglia».

Ai cittadini è stata presentata ufficialmente la Giunta comunale, composta dal vicesindaco Giuseppe Blumetti, con deleghe alla Cultura, al Bilancio e al Tempo Libero, dall’Assessore alle Politiche sociali e all’Urbanistica Sara Zarini, da Paola De Alberti, Assessore alla Pubblica istruzione, e da Gianclaudio Negri, volto dei Lavori Pubblici, Ecologia e della Polizia Locale.

Il sindaco di Besnate Corbo nomina la giunta “a tempo record”

Ogni consigliere di maggioranza, inoltre, si è visto investito da parte del sindaco di incarichi specifici: a Luciano Calafà sono andati le funzioni di Attività produttive e della Polizia locale. Mattia Brazzorotto si occuperà di Comunicazione e Media. A Manuela Coppe andranno con il Personale, Rapporti con i cittadini e con i volontari ed il Controllo del vicinato. Greta Tenconi è stata incaricata della delega alle Politiche giovanili. Infine, Stefano Tonelli – nominato capogruppo di maggioranza – ha ricevuto la delega allo Sport. Tutti i consiglieri del team della civica di Corbo sono stati premiati per l’impegno: questi incarichi riflettono la massima fiducia che il primo cittadino ripone nei suoi, oltre alla convinzione di avere al suo fianco la squadra competente e giusta che Besnate si merita.

Dai banchi dell’opposizione Marco Bonalli (capogruppo di minoranza) ha promesso a nome dei consiglieri di centrodestra una strenua e corretta vigilanza «su tutti i vostri lavori, porteremo osservazioni che spero verranno prese in considerazione su tutti i tavoli». La speranza di Corbo, però, in merito al lavoro del nuovo consiglio comunale, va oltre le differenze di colore o di idee politiche:«Mi auspico che il consiglio lavori al di là dei ruoli e delle idee, per il bene di Besnate, ce lo auguriamo tutti con sincerità e passione».

di
Pubblicato il 12 giugno 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Consiglio comunale Besnate 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore